Condividi
I 3 miracoli che fanno rimandare la verifica!
Condividi su

I 3 miracoli che fanno rimandare la verifica!

Di Daniele
pubblicato il 23 dicembre

Ogni tanto anche noi studenti siamo fortunati. Ecco a voi tre rari avvenimenti che costringeranno i prof a rimandare ogni verifica!

I 3 miracoli che fanno rimandare la verifica!

Nella nostra dura vita da studenti abbiamo avuto tutti qualche piccolo colpo di fortuna. Oggi però parliamo di quei rarissimi avvenimenti che ti fanno rimandare la verifica!

1. Simulazione di terremoto o incendio

campanella

Questi sono eventi tragici, ma solo se avvengono realmente! Alcune volte, però, la loro simulazione ci salva. L’unica cosa che trema sono le mani incerte degli studenti di fronte a un compito a dir poco pauroso. L’unica cosa che arde è il loro desiderio di andare a casa. D’un tratto, la campanella suona insistentemente. La classe si guarda e ha perfettamente capito che, almeno per quel singolo giorno, era salva. Tra chi finge il panico per guadagnare tempo e chi scappa a casa (ho assistito a questa scena, lo giuro) il tempo passa. La prof non può nulla, compito rimandato!

2. Dov’è la prof?

050527-N-0295M-001 Annapolis, Md. (May 27, 2005) - Newly commissioned officers celebrate their new positions by throwing their Midshipmen covers into the air as part of the U.S. Naval Academy class of 2005 graduation and commissioning ceremony. The Òhat toss,Ó now a traditional ending to the ceremony, originated at the Naval Academy in 1912. This Òhat tossÓ has since become a symbolic and visual end to the four-year program. Nine hundred-seventy six Midshipmen graduated from the U.S. Naval Academy and became commissioned officers in the U.S. Military. President George W. Bush delivered the commencement address and personally greeted each graduate during the ceremony. The men and women of the graduating class were sworn into the Navy as Ensigns or into the Marine Corps as Second Lieutenants. U.S. Navy photo by PhotographerÕs Mate 2nd Class Daniel J. McLain (RELEASED)

A volte, il miracolo può avvenire addirittura prima di iniziare la verifica. Tutti con la penna in mano, banchi già separati per non perdere tempo, la classe è pronta. Ma i minuti passano e… Incredibile! Una bidella entra annunciando: “Ragazzi, la prof è assente!”. Impossibile descrivere il putiferio che si scatena. Sembra la fine dell’anno. Alcuni urlano, altri trattengono le lacrime e qualcuno intona inni di vittoria. Anche oggi, sono salvi.

3. Unità cinofila

pastore-tedesco

State pronti perché quello che vi sto per raccontare ha dell’incredibile. Simulazione di terza prova. La mia classe è immersa nel silenzio più assoluto. Un uomo entra senza bussare e in tono minaccioso dice: “Tutti in piedi, mettete le mani dove le possa vedere e non muovetevi!”. Dopo un attimo di panico generale ho capito cosa stava succedendo, era un controllo antidroga. Durante la terza prova! Uno dopo l’altro ci hanno fatti uscire dalla classe. Abbiamo così potuto confrontarci tra di noi, e anche se la simulazione non è stata rimandata, quell’assurda coincidenza ci ha salvati in molti.

E voi cosa mi dite? Qual è la cosa più assurda che vi è capitata durante un compito?

Daniele
Ciao, sono Daniele e sono una vittim... ehm... un liceale. Frequento il Liceo Scientifico, scienze applicate per la precisione (un pizzico di sofferenza in più non guasta). Scrivere. È uno svago e uno sfogo, posso confrontarmi con ragazzi che provano le mie stesse emozioni. La paura di un compito in classe, la gioia di un bel voto nelle materie più ostiche, le gite come unico scopo scolastico e il timore della maturità, che incombe su di noi e si avvicina lenta, inesorabile (AIUTO).