Condividi
Tempo VS Maturando!
Condividi su

Tempo VS Maturando!

Di Daniele
pubblicato il 11 dicembre

Qual è la cosa più preziosa che abbiamo? Di sicuro il tempo! Ma siamo davvero liberi di usarlo come preferiamo? Se sei un maturando sai già la risposta…

Tempo VS Maturando!

Qual è la cosa più preziosa che abbiamo? La nostra vita. E questa non è altro che il susseguirsi di piccoli attimi, uno dopo l’altro. Il tempo. Ma siamo davvero liberi di usarlo come preferiamo?

Il tempo è prezioso, perché è limitato! Non saremo giovani per sempre, dobbiamo goderci la vita, adesso!

perdere tempo prima di dormire

Ecco sì… Riguardo a questo… Siamo maturandi… Come non detto, se sei un maturando non ti è concesso utilizzare il tempo per fare cose che ti piacciono, è un divieto non scritto! Dovrai passare un giorno dopo l’altro sui libri, a studiare cose che non ti interessano, cose che probabilmente tra meno di un anno non vedrai più (e per fortuna aggiungerei!). Eppure devi farlo, non per fare bene alla maturità, tu non sei quel voto. Principalmente perché la quinta va fatta una volta sola… E nessuno qui vuole fare il bis!

Il tempo rappresenta un grande problema. In una giornata è sempre troppo poco! Torni a casa, mangi, studi, ti annoi, dormi. È davvero usare bene il nostro tempo questo? Avrei bisogno di 48 ore al dì per essere in pace con me stesso. 24 le dedicherei a ciò che mi piace fare, alle persone che amo. Una decina le teniamo buone per dormire (anche un po’ di più, io amo dormire). Togli le 5 ore di scuole e ne restano 9 in cui riuscirei a trovare la voglia di studiare. Ecco sì, questa sarebbe una giornata ideale.

Purtroppo non è così. Siamo quindi costretti a dividerci tra obbligo e piacere. E se tendenzialmente l’obbligo lascia il posto al piacere, alcune volte la mancanza di tempo non lo rende possibile. E questo mi rende triste, molto triste.

Ora scusate ma ho 26 verifiche e 13 interrogazioni domani, tutte su cose utili e interessanti eh. Corro a studiare, come sempre, come ogni povero maturando fa.

 

Vi ho voluto bene…

Daniele
Ciao, sono Daniele e sono una vittim... ehm... un liceale. Frequento il Liceo Scientifico, scienze applicate per la precisione (un pizzico di sofferenza in più non guasta). Scrivere. È uno svago e uno sfogo, posso confrontarmi con ragazzi che provano le mie stesse emozioni. La paura di un compito in classe, la gioia di un bel voto nelle materie più ostiche, le gite come unico scopo scolastico e il timore della maturità, che incombe su di noi e si avvicina lenta, inesorabile (AIUTO).