Condividi
Suggerimenti per la seconda prova di maturità (Liceo scientifico)
Condividi su

Suggerimenti per la seconda prova di maturità (Liceo scientifico)

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 20 giugno
Suggerimenti per la seconda prova di maturità (Liceo scientifico)

CLICCA QUI PER GLI AGGIORNAMENTI SULLA MATURITA’ 2013

Aggiornamento: Soluzioni Seconda Prova Maturità 2010.

.

La seconda prova scritta (che può essere anche grafica o scritto-grafica) riguarda una delle materie caratterizzanti il corso di studi. La novità più consistente rispetto al passato è che al candidato è data la possibilità di scegliere tra diverse proposte.
o
La materia viene prescelta dal Ministero tra quelle che caratterizzano il corso di studi del candidato e resa nota entro il 10 aprile di ogni anno.
o
Per la prova scritta di matematica, inoltre, si è evidenziata l’esigenza di modificare la struttura tradizionale a vantaggio di un’impostazione più agile e snella.
o
Il dibattito tra esperti universitari, rappresentanti delle diverse Associazioni scientifiche, ispettori tecnici del settore e docenti ha portato (per i corsi di studio di Ordinamento, Piano Nazionale Informatica, Progetti Brocca, Proteo, indirizzi scientifico e scientifico-tecnologico) alla definizione di alcuni canoni comuni, proponendo agli studenti:
o

  • due problemi articolati almeno in tre quesiti indipendenti fra loro;

o

  • un questionario (costituito dai 6 ai 10 quesiti) riguardante argomenti del programma.

voglia_di_studiare
Le novità proposte assicurerebbero agli studenti:
o

  • problemi e quesiti strettamente coerenti con il piano di studi seguito;

o

  • impostazione e formulazione più agile per rendere più semplice la scelta.

o
Il candidato è tenuto a risolvere uno dei due problemi a scelta e circa la metà dei quesiti del questionario in un tempo massimo di sei ore.

Scritto da La Francy

Redazione ScuolaZoo
Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità