Condividi
Prove Invalsi 2020 Terza Media: i test non saranno più obbligatori?
Condividi su

Prove Invalsi 2020 Terza Media: i test non saranno più obbligatori?

Di Selena
pubblicato il 02 agosto

Le Prove Invalsi 2020 di Terza Media non saranno più un requisito fondamentale di accesso all’Esame: la proposta del MIUR diventerà realtà?

Prove Invalsi 2020 Terza Media: i test non saranno più obbligatori?

Invalsi Terza Media 2020: i test non sono più obbligatori?

In questi giorni il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti pare aver inserito qualche novità inerente le Prove Invalsi 2020 di Terza Media nel nuovo Decreto Legge sulla scuola. Pare infatti che i famigerati e odiati Test Invalsi non saranno più obbligatori per l’ammissione all’Esame di Terza Media 2020. Negli anni l’argomento Invalsi è sempre stato piuttosto bollente e ha spaccato l’opinione pubblica: studenti ed insegnanti si sono divisi in merito all’importanza di queste prove e, soprattutto l’obbligatorietà di svolgimento ha dato vita a non poche proteste, ma dal nuovo anno scolastico 2019/2020 potrebbero non essere più obbligatorie. 

invalsi-terza-media-test-non-obbligatorio-2020 (1)

Esame Terza Media 2020: Invalsi non obbligatorie? La proposta del MIUR

Come riporta Repubblica.it, infatti, pare che nel nuovo Decreto sulla Scuola, il Ministro Bussetti e il MIUR  abbiano deciso di non considerare obbligatorio lo svolgimento delle Prove Invalsi 2020. Fino all’anno scorso questi Test erano considerati obbligatori ai fini dell’ammissione all’Esame di Terza Media, ma la valutazione delle prove era irrilevante per quanto riguarda la media finale del voto. I test di italiano, inglese e matematica dovevano però essere svolti e le Invalsi di Terza Media erano quindi un requisito fondamentale per l’ammissione all’Esame. Dal prossimo anno però tutto questo potrebbe cambiare e lo svolgimento delle Invalsi 2020 di Terza Media potrebbe non essere più considerato come un requisito fondamentale per accedere all’Esame di Terza Media. Per ora il condizionale è d’obbligo perché il nuovo Decreto del MIUR e del Ministro Bussetti deve ancora passare al vaglio del Consiglio dei Ministri che, nei prossimi giorni e nelle prossime settimane valuterà se accettare questa proposta oppure no. Molto probabilmente però i ragazzi di Terza Media potranno tirare un sospiro di sollievo perché le Prove Invalsi già non sono più un requisito obbligatorio per l’ammissione alla Maturità e quindi si potrebbe allineare il percorso formativo degli studenti rendendo facoltativa al fine dell’Esame di Terza Media la partecipazione alle Prove Invalsi. Se così fosse i giovani studenti potrebbero nettamente guardare all’esame di finale con una preoccupazione in meno.

(Fonte Immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Test Invalsi di Terza Media Terza Media