Condividi
Test Architettura 2020: bando, iscrizioni, graduatoria e simulazioni
Condividi su

Test Architettura 2020: bando, iscrizioni, graduatoria e simulazioni

Di Chiara Greco
pubblicato il 10 luglio

Architettura 2020: tutto su test, quando si svolgerà la prova, bando e ultime novità dal Miur.

Test Architettura 2020: bando, iscrizioni, graduatoria e simulazioni

Test d’ingresso Architettura 2020: guida completa alla prova

Tanti studenti d’Italia desiderano entrare nella facoltà di Architettura ma la prova è a numero chiuso ed è obbligatorio superare il test d’ingresso per ottenere un posto in facoltà. I primi passi da compiere per essere sicuri di iniziare nel modo giusto è tenersi informato con tutti gli aggiornamenti dal Miur sul bando e sulle domande del test. Ci sono diverse novità per il test di Architettura 2020: non dovrete più svolgere la prova a livello nazionale, ma saranno le singole università a stabilire contenuti, data e graduatoria.

architettura 2020 test ingresso bando data

Data Test Architettura 2020: quando si svolgerà la prova

Il Miur ha annunciato a marzo le date ufficiali dei test nazionali per accedere alle facoltà a numero chiuso, tra cui Architettura, ma poi ha fatto un passo indietro e ha modificato le date annunciate. Il test di Architettura doveva tenersi il 3 settembre 2020 ma nell’ultimo decreto è arrivata la modifica: ogni ateneo si regolerà in maniera autonoma ma si dovrà fare in modo che la data della prova sia entro il 25 settembre 2020.

Bando Architettura 2020: dove trovarlo e cosa prevede

Il bando del Miur contiene tutte le informazioni utili sul Test di Architettura 2020, anche se quest’anno delega la gran parte delle decisioni (iscrizioni, graduatoria, contenuti domande) sono delegate ai bandi dei singoli atenei. Qui per saperne di più:

Iscrizioni Test Architettura 2020: come iscriversi alla prova d’ingresso

Non ci sono scadenze uniche previste dal Miur, ma dovete informarvi presso l’ateneo in cui svolgerete la prova sulle procedure e date per iscriversi al Test di Architettura. Questo significa che quest’anno non dovrete stilare neanche la lista delle preferenze, ma individuare già qual è l’ateneo in cui vorreste frequentare Architettura e sostenere lì il test (in caso di indecisione, potete provare il test in più sedi se la data non si accavalla).

Domande e punteggi Test Architettura 2020

Il Miur ha stabilito il numero di domande del Test di Architettura – sono 40 – e il tempo a disposizione (70 minuti). Nel bando si trova anche il programma su cui verte il test e la ripartizione delle domande:

  • 8 quesiti di cultura generale
  • 6 quesiti di ragionamento logico
  • 12 quesiti di storia
  • 6 quesiti di disegno e rappresentazione
  • 8 quesiti di fisica e matematica

I punteggi sono: 1,5 per ogni risposta corretta, 0 per ogni risposta non data e -0,4 per ogni risposta sbagliata. Il massimo punteggio raggiungibile è 60.

Posti disponibili Architettura 2020: quanti sono

Il numero di posti disponibili per accedere alla facoltà di Architettura veniva stabilito in genere ogni anno dal Miur, ma quest’anno ogni facoltà ha comunicato il numero dei posti. Il Miur si è limitato quindi a raccoglierli e a comunicarli con un apposito decreto in cui viene spiegata la suddivisione dei posti per ateneo. Questi dati sono utili per capire dove ci sarà più possibilità di ottenere un posto e in quali facoltà invece sarà molto più difficile accedere. Quest’anno in totale ci sono 6.435 posti per cittadini UE e non UE residenti in Italia, e 501 per candidati non UE residenti all’estero, per un totale di 6.936.

Graduatoria Test Architettura 2020: come funziona e data

Anche in questo caso la graduatoria è stabilita dai singoli atenei. La data di pubblicazione, gli scorrimenti (ma anche la pubblicazione dei risultati) dipende dalle singole università e non dal Miur, a differenza degli scorsi anni. Il Ministero, tuttavia, stabilisce che non può entrare in graduatoria chi non ha risposto a nessun quesito del test.

Simulazioni Test Architettura 2020: come esercitarsi con le prove degli anni scorsi

Se volete esercitarvi con le prove degli anni scorsi, trovate qui il materiale necessario:

(Credits immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso