I motivi per cui la scuola italiana è la più ansiogena del mondo
Condividi su

I motivi per cui la scuola italiana è la più ansiogena del mondo

Di Selena
pubblicato il 20 aprile
in Scuola
I motivi per cui la scuola italiana è la più ansiogena del mondo

La scuola italiana è la più ansiogena del mondo

Parliamoci chiaro. Ogni mattina in cui ci alziamo e ci ricordiamo che dobbiamo andare a scuola, ci viene l’ansia. È innegabile e per circa 10 minuti ci troviamo a rigirarci nel letto pensando a un modo per non dover entrare in classe elaborando piani di conquista del mondo degni di tutti i  peggiori cattivi dei film. Poi però ci rassegniamo e ci alziamo, pronti per andare a scuola. Di nuovo. Tutta quest’ansia che ci attanaglia però non è immotivata.

Un recente rapporto dell’Ocse (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) sulla scuola ha infatti fotografato una situazione piuttosto grave: i 15enni studenti italiani sono più ansiosi dei loro compagni europei e si sentono insoddisfatti della loro vita per colpa della scuola. Insomma, la nostra ansia mattutina è tutto tranne che immotivata! Vediamo allora i motivi per cui la scuola italiana è la più ansiogena del mondo!

Leggi anche: 5 modi per superare l’ansia da esame di Maturità

Continua a leggere
Selena
Sono Selena Marvaldi, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio intitolato "La Spuntatina".
Leggi altri articoli in Scuola