Condividi
Bonus cultura 500 euro, prorogato a 2018 e 2019: cosa sapere, come richiederlo e come funziona
Condividi su

Bonus cultura 500 euro, prorogato a 2018 e 2019: cosa sapere, come richiederlo e come funziona

Di Chiara Greco
pubblicato il 27 giugno

Annunciata dal Ministero la proroga per il Bonus Cultura: anche nel 2018-2019 i 18enni potranno usufruirne, con dei cambiamenti! Scoprite quali sono e come funziona!

Bonus cultura 500 euro, prorogato a 2018 e 2019: cosa sapere, come richiederlo e come funziona

Bonus Cultura 2018-2019: cosa sapere e cosa cambia per i 18enni

In questi giorni si vociferava che il Bonus Cultura sarebbe stato eliminato per il 2018-2019, rischiando di far perdere la possibilità a tanti ragazzi di 18 anni di usufruire dei 500 euro da spendere in “cultura”, quindi ad esempio in libri, musica e concerti. Il Ministro dei Beni Culturali Bonisoli sembrava fermo sulla sua posizione, spinto dal timore che questi soldi fossero spesi impropriamente e che rappresentassero solo una perdita di denaro da parte dello Stato. Fortunatamente si sta facendo un passo indietro e il Bonus non verrà cancellato, ma subirà qualche modifica per il 2018-2019. Vi spiegheremo cosa è successo e cosa cambierà per i nuovi diciottenni.

Vuoi sapere cos’è il Bonus Cultura e come richiederlo? Leggi qui:

Taglio Bonus Cultura per il 2018: cosa è successo

Nei giorni scorsi, il Ministro della Cultura e dei Beni Culturali Bonisoli aveva annunciato la sua intezione di tagliare il bonus cultura ai giovani. Questa decisione era scaturita dal fatto che questo privilegio, di cui tantissimi ragazzi che hanno compiuto 18 anni usufruiscono, rappresenta una grossa spesa da parte dello stato, sostenendo che alla fine la cultura può essere raggiunta anche in altri modi, facendo economia su altre cose, ad esempio risparmiando sulle scarpe o sui vestiti, o alludendo che quei soldi fossero stati spesi in modo non consono al fine per cui era stato pensato il bonus. Ovviamente questa mossa ha fatto subito allarmare tanti ragazzi che non trovano giusto questo ragionamento, tanto da far indietreggiare il Ministro sulla sua scelta.

Novità Bonus Cultura 2018-2019: cosa cambierà?

Dopo aver annunciato la sua intenzione di eliminare il Bonus Cultura, il ministro dei Beni Culturali si è dovuto ricredere visto le numerose critiche da parte dei giovanissimi che attendono questo beneficio economico appena compiuti i 18 anni. Perciò, è arrivata da poco la notizia che il Bonus Cultura ci sarà anche per il 2018-2019, con l’aggiunta che ne potranno usufruire sia i 18enni che i ragazzi di 19 anni, rienendo giusto che non solo i neo maggiorenni debbano avere l’opportunità di poter spendere quei soldi in cultura o nell’acquisto di prodotti culturali. Probabilmente cambieranno anche le tempistiche di erogazione del bonus e i controlli finalizzati a evitare che questi soldi vadano spesi impropriamente, ma dovremo aspettare che venga preparato un nuovo decreto legge per capire quali saranno gli effettivi cambiamenti che il nuovo ministro vorrà apportare al Bonus Cultura per il prossimo anno.

( Credits Immagini: Pagina Facebook 18app)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Scuola