Condividi
Festa della Mamma 2020: quando è e perché non è l’8 maggio
Condividi su

Festa della Mamma 2020: quando è e perché non è l’8 maggio

Di Ginger
pubblicato il 06 maggio

La Festa della Mamma 2020 è più vicina che mai! Volete sapere quando si festeggia? Scopri la data in questo articolo!

Festa della Mamma 2020: quando è e perché non è l’8 maggio

Festa della Mamma: data 2020 e perché non è l’8 maggio

Fiori, lavoretti e frasi sdolcinate: avete tutto a portata di mano? Manca infatti pochissimo alla Festa della Mamma 2020, e non potete assolutamente farvi trovare impreparati! Da sempre infatti questa giornata è il momento ideale, anche per i meno sentimentali, per esternare il proprio affetto alle nostre care mamme. Non avete molta dimestichezza con festività e ricorrenze? Niente paura, in questo articolo vi spieghiamo quando va celebrata la Festa della Mamma. Pronti a scoprire qual è la data da segnare in agenda?

Festa della Mamma 2019

Data Festa della Mamma 2020: quando è?

La data della Festa della Mamma non è la stessa in tutti i Paesi che la festeggiano. In Italia, Stati Uniti e gran parte dell’Europa, la ricorrenza viene celebrata la seconda domenica di maggio. Nel 2020, quindi, la Festa della Mamma cadrà il 10 maggio. Cerchiate quindi in rosso questa data, e fissatela come deadline imprescindibile entro cui far avere alla vostra adorata mamma un fiore o un piccolo regalo.

Festa della Mamma 8 maggio: perché non si festeggia più in questa giornata?

Molti sono convinti che la Festa della Mamma si celebri l’8 maggio: si tratta di un errore perché, come già detto, la ricorrenza cade invece la seconda domenica di maggio. Tuttavia c’è un fondo di verità in questa falsa credenza: pare infatti che quando la Festa fu istituita fosse celebrata proprio in questa data. In un secondo momento, per far sì che tutti potessero trascorrere la giornata con le proprie mamme, si decise di spostarla ad un giornata festiva, e la scelta ricadde quindi sulla domenica successiva. Una decisione che, a lungo andare, si è rivelata assolutamente vincente. Di seguito trovate i dettagli della storia.

Festa della mamma: quando nasce

Nel 1870 un’attivista pacifista e poetessa americana, Julia Ward Howe, istituisce il Mother’s Day for Peace, un modo per riflettere collettivamente sui drammi della guerra. È la prima volta in cui si parla di un giorno dedicato alle madri, anche se la Festa della mamma come la conosciamo oggi è stata creata dall’attivista Anna Jarvis proprio per celebrare le memoria di sua madre e di tutte le madri. La ricorrenza è diventata da subito popolare negli Stati Uniti tanto che il Presidente Woodrow Wilson l’ha ufficializzata nel 1914. La festa si è così diffusa oltre i confini nazionali, diventato popolare anche in Italia.  Nel 2000, nel nostro Paese, si è deciso di spostare la festa alla seconda domenica di maggio, permettendo a tutte le mamme di usufruire di un giorno festivo da trascorrere insieme ai loro figli.

Leggi anche:

(Credit foto: pixabay)

Leggi altri articoli in News Scuola