Condividi
Buona Festa della Repubblica italiana: frasi e pensieri sul 2 giugno
Condividi su

Buona Festa della Repubblica italiana: frasi e pensieri sul 2 giugno

Di Selena
pubblicato il 02 giugno

Festa della Repubblica 2 giugno: state cercando delle frasi per ricordare la nascita della Repubblica italiano oppure delle citazioni da inserire in un tema scolastico? Le trovate su ScuolaZoo!

Buona Festa della Repubblica italiana: frasi e pensieri sul 2 giugno

Festa della Repubblica: frasi e citazioni per gli auguri del 2 giugno

La Festa della Repubblica 2019 è arrivata e, come ogni 2 giugno, è il momento di celebrare e ricordare la nascita della Repubblica italiana. Vorreste dedicare un pensiero a questa ricorrenza fondamentale per noi italiani ma non sapete cosa scrivere? Sia che siate alla ricerca di frasi da scrivere sui social sia in un tema a scuola, noi di ScuolaZoo vi proponiamo delle citazioni famose per riflettere sul significato della Festa della Repubblica. Il 2 giugno 1946, a poco più di un anno dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, gli italiani furono chiamati a scegliere tra monarchia e repubblica, oltre che a eleggere l’assemblea costituente che ha poi redatto la nostra Costituzione. Una pagina importante della storia d’Italia anche perché fu la prima volta al voto delle donne. Insomma, per festeggiare al meglio questo 73esimo anniversario della Repubblica, scopriamo insieme le migliori frasi sul 2 giugno.

Il 2 giugno non perdere la parata commemorativa a Roma! Qui tutti i dettagli:

buona

Frasi Festa della Repubblica: citazioni e pensieri per il 2 giugno 2019

Siete pronti a celebrare la Festa della Repubblica al meglio. Ecco per voi qualche citazione o frase di auguri per una Buona Festa del 2 giugno da usare come messaggio per amici  o parenti e anche come chiosa ad un tema su questo argomento per la scuola!

  • Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi. Sandro Pertini
  • In questa Costituzione c’è dentro tutta la nostra storia, tutto il nostro passato, tutti i nostri dolori, le nostre sciagure, le nostre glorie: son tutti sfociati qui negli articoli. Piero Calamandrei
  • La bandiera italiana è un vessillo di libertà conquistata da un popolo che – ha detto – si riconosce unito, che trova la sua identità nei principi di fratellanza, di eguaglianza, di giustizia. Nei valori della propria storia e della propria civiltà. Carlo Azeglio Ciampi
  • Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione. Piero Calamandrei
  • La Costituzione è il fondamento della Repubblica. Se cade dal cuore del popolo, se non è rispettata dalle autorità politiche, se non è difesa dal governo e dal Parlamento, se è manomessa dai partiti verrà a mancare il terreno sodo sul quale sono fabbricate le nostre istituzioni e ancorate le nostre libertà. Luigi Sturzo
  • O la Repubblica o il caos. Pietro Nenni

(Foto Credits: Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Scuola