Condividi
Giornata contro le mafie 2020: perché è il 21 marzo, origini e tracce svolte
Condividi su

Giornata contro le mafie 2020: perché è il 21 marzo, origini e tracce svolte

Di Selena
pubblicato il 20 marzo

Il 21 marzo si celebra la Giornata nazionale contro la Mafia: ecco le frasi, i temi svolti e cosa sapere su questa ricorrenza.

Giornata contro le mafie 2020: perché è il 21 marzo, origini e tracce svolte

Giornata della memoria delle vittime innocenti di mafia: eventi, frasi, temi svolti e perché si celebra il 21 marzo

Il 21 marzo, si celebra come sempre la Giornata contro le Mafie. Dal 1996, ogni anno il primo giorno di primavera, viene così celebrata questa importante ricorrenza in ricordo delle vittime innocenti della mafia. L’argomento è piuttosto caldo e se i professori dovessero affidarvi un tema sulla mafia o se siete alla ricerca di qualche frase ad effetto su chi lotta e ha lottato per cancellare questo male dal nostro paese noi di ScuolaZoo abbiamo tutte le informazioni giuste per voi.

giornata-lotta-mafie-21-marzo-2019-data-eventi-temi-svolti

Giornata della lotta alla mafia: come nasce e perché è il 21 marzo

Perché è stata istituita la giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia? E perché si celebra il 21 marzo? L’origine della giornata è legata a una storia particolare. Quando venne celebrato il primo anniversario della strage di Capaci, tra le tante personalità politiche e dell’amministrazione presenti, c’era anche Don Ciotti. A lui si avvicinò una donna che gli disse di essere la mamma di Antonino Montinaro, uno dei ragazzi della scorta di Giovanni Falcone, morto anche lui come gli altri. La donna quindi chiese a Don Ciotti: “Perché il nome di mio figlio non lo dicono mai? È morto come gli altri”. La madre di Antonino fece così una sorta di appello per ricordare non solo i morti “famosi”, ma anche tutti i ragazzi della scorta e tutti coloro che sono morti innocentemente durante la lotta alla mafia. Così, da quella frase e dalle sue lacrime, si decise di scegliere il 21 marzo, primo giorno di primavera, come Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle Vittime Innocenti della mafia. Una data che simboleggia un desiderio di rinascita nel ricordo. Il 21 marzo è celebrato così dal 1996, ma dal 2017 la data è stata anche istituzionalizzata per legge dal Parlamento italiano, diventando la “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

Temi svolti sulla mafia: le tracce per il 21 marzo 

Se i professori a scuola decidessero di assegnarvi un tema sulla mafia proprio in occasione della Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia non andate in panico. Noi di ScuolaZoo abbiamo pronte per voi diverse tracce! Eccole:

Frasi sulla lotta alla mafia: citazioni e aforismi per il 21 marzo 2020

Sono tantissime le persone, i poeti, gli artisti, gli attori… che nella loro vita hanno parlato della mafia. Ogni volta si sono usate immagini forti ed intense proprio per imprimere nella mente di chi legge l’orrore di questa illegalità che uccide. Noi di ScuolaZoo ovviamente abbiamo scelto per voi alcune frasi sulla lotta alla mafia di chi ha sempre lottato. Le trovate qui:

(Foto Credits: Wikipedia)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Scuola