Condividi
Primo giorno di scuola 2019: 10 cose da fare prima del rientro
Condividi su

Primo giorno di scuola 2019: 10 cose da fare prima del rientro

Di Selena
pubblicato il 21 agosto

Le vacanze estive vi hanno fatto dimenticare le cose da fare prima dell’inizio delle lezioni dell’anno scolastico 2019/2020? Ecco come prepararsi al rientro a scuola.

Primo giorno di scuola 2019: 10 cose da fare prima del rientro

Primo giorno di scuola 2019: cosa fare durante le vacanze estive

Non manca molto alla fine delle vacanze estive e anche se siamo ancora ad agosto si intravede già il primo giorno di scuola 2019! Per affrontare l’inizio delle lezioni bisogna prepararsi nel modo giusto a ritornare tra i banchi. Per cominciare l’anno scolastico 2019/2020 carichi ci sono tante parecchie faccende da sbrigare: comprare un diario, rinnovare le penne e gli astucci, ripassare in caso abbiate dei debiti scolastici da recuperare… Insomma, le cose da fare prima del rientro a scuola sono parecchie, ma ci pensiamo noi di ScuolaZoo a riordinarvi le idee.

Volete sapere tutto sul primo giorno di scuola, l’ultimo e le varie vacanze che cadranno nel corso dell’anno? Allora leggete qui:

Cosa portare il primo giorno di scuola 2019: zaino, diario e astuccio

Senza il materiale giusto non si può iniziare bene l’anno scolastico 2019/2020! Ecco le cose da comprare assolutamente prima del rientro a scuola:

  • Diario: il diario scolastico è il miglior compagno di banco di ogni studente, se poi scegliete quello di ScuolaZoo anche le ore più noiose passeranno in un battibaleno!
  • Zaino: avete voglia di cambiare? Nuovo anno scolastico, nuovo zaino! Approfittate degli ultimi saldi per prenderne uno cool e a prezzo scontato.
  • Astuccio e cancelleria: può sembrare sciocco, ma comprare delle penne e degli evidenziatori nuovi vi potrebbe dare la giusta energia per aprire i libri e mettersi a studiare sottolineando le cose più importanti con mille colori diversi!
  • Fare shopping: volete stupire i vostri compagni? Quale modo migliore che sfoggiando un look tutto nuovo il primo giorno di scuola 2019? Preparate le carte di credito e andate a far compre durante i saldi finali estivi.

Cose da fare prima dell’inizio dell’anno scolastico 2019/2020: relax e amici

Settembre è un mese fresco e che dà energia visto che si ricomincia la scuola e si è sempre carichi con nuovi propositi, ma ricordatevi che il prossimo stop saranno le vacanze di Natale quindi non dimenticate di riposare!

  • Dormire fino a tardi: approfittate delle mattine vuote per riposarvi e far compagnia al vostro letto. Quando alle 8 suonerà la campanella del primo giorno di scuola vi mancherà assai!
  • Viaggiare: cercate di sfruttare fino all’ultimo i giorni prima dell’inizio della scuola godendovi il dolce far niente e tuffandovi al mare o in piscina più volte possibile.
  • Uscire la sera: durane l’anno scolastico avrete solo una sera a settimana per uscire con gli amici e fare tardi quindi è meglio sfruttare il tempo a vostra disposizione ora e regalarvi notti indimenticabili con gli amici.

Primo Giorno di Scuola 2019: ripassare per i debiti scolastici e finire i compiti

Oltre al riposo e al rinnovare la cartella, lo zaino e le penne c’è una cosa che non potete dimenticarvi: i compiti!

  • Finire i compiti: se ancora non lo avete fatto, prima dell’inizio dell’anno scolastico, dovete assolutamente finire i compiti delle vacanze per evitare di fare una full immersion la settimana prima del primo giorno di scuola.
  • Ripassare per gli esami di recupero: se avete finito l’anno scolastico con qualche debito scolastico è tempo di mettersi sotto con lo studio e ripassare per recuperare le materie e venire promossi alla classe successiva.
  • Organizzarvi mentalmente: sappiate che i compiti e le verifiche nel nuovo anno scolastico non spariranno quindi a settembre, prima dell’inizio della scuola, dovreste cercare di pianificare il vostro tempo rispetto a studio, impegni, riposo e divertimento.

(Fonte immagini: Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Scuola