Condividi
Il 75% dei ragazzi è contrario al voto a 16 anni
Condividi su

Il 75% dei ragazzi è contrario al voto a 16 anni

Di Chiara Greco
pubblicato il 08 ottobre

I risultati del sondaggio di ScuolaZoo parlano chiaro: solo una minima parte di loro vorrebbe che l’età minima per votare si abbassasse.

Il 75% dei ragazzi è contrario al voto a 16 anni

Di cosa parliamo:

  • La proposta di abbassare l’età minima per votare a 16 anni è stata al centro del dibattito di giovani e adulti e tutti si sono chiesti: può un ragazzo sedicenne votare con la giusta consapevolezza di quello che fa?
  • Il sondaggio di ScuolaZoo era mirato a scoprire la vostra opinione e capire quali sono i pareri dei diretti interessati.
  • La maggioranza degli utenti non è d’accordo con il voto a 16 anni perché non si sentono di avere le giuste conoscenze e maturità per fare una scelta così importante.
  • Chi invece si sente pronto a votare a 16 anni sostiene che in questo modo la politica e i giovani potrebbero avvicinarsi di più.

Votare a 16 anni è giusto o sbagliato?

La notizia del voto a 16 anni ha sconvolto diversi italiani e soprattutto i giovani si sono chiesti se fossero all’altezza di questo compito. Noi di ScuolaZoo abbiamo fatto un sondaggio per conoscere il vostro parere e capire perché alcuni sarebbero contenti di poter esprimere il loro voto già dai 16 anni e come mai altri non si sentono pronti per questa responsabilità. Curiosi di scoprire se ha vinto il sì o il no? Continuate a leggere l’articolo!

voto 16 anni sondaggio scuolazoo risultati

Sondaggio sul voto a 16 anni: ecco la risposta della community di ScuolaZoo

In totale hanno partecipato 22459 ragazzi e la domanda era molto diretta: siete d’accordo con la proposta di concedere il voto a chi ha 16 anni? La maggioranza si è schierata contro: 16883 utenti hanno votato no e 5576 hanno invece detto sì. Si parla quindi del 75% di pareri negativi contro la proposta di abbassare l’età minima per accedere al voto a 16 anni.

Perché i ragazzi non vogliono votare a 16 anni?

Oltre a chiedervi se foste d’accordo o meno, abbiamo sondato i motivi che vi hanno spinto a scegliere per il sì o per il no. Dalle risposte ricevute emergono diverse ragioni per cui si è contro la proposta di votare a 16 anni.

La scuola non prepara i ragazzi al voto

Alcuni di voi hanno portato alla luce il problema della scuola e della politica: in classe si parla raramente di politica attuale e questo non permette una piena conoscenza della realtà politica italiana tale da poter andare al voto con un’idea ben precisa. Alcuni invece sostengono che l’ora di Cittadinanza e Costituzione non sia sufficiente per capire bene come funziona la politica.

risposta sondaggio voto 16 anni

sondaggio voto 16 anni cittadinanza

Non si è abbastanza maturi per votare

Molti di voi invece hanno messo in rilievo il fattore della maturità: a 16 anni è difficile avere una coscienza politica ben sviluppata e non si è abbastanza maturi per poter esprimere un voto così importante.

sondaggio voto 16 anni maturità

sondaggio voto 16 anni maturità 2

risposta sondaggio voto 16 anni maturi

I motivi per cui alcuni ragazzi hanno votato sì

Seppur in netta minoranza rispetto ai no, diversi ragazzi invece sono a favore del voto a 16 anni. Sostengono che non ci sia troppa differenza tra chi ha 18 anni e chi ne ha 16, altri invece pensano che in questo modo la politica potrebbe essere più vicina alle esigenze dei giovanissimi.

Voto sì perché non c’è differenza tra 18 e 16 anni

Molti di quelli che hanno preferito rispondere sì sono convinti che non ci sia grossa differenza di maturità tra chi ha 16 anni e chi ne ha 18. In effetti intercorrono solo 2 anni di differenza e sembrerebbe che questi non siano abbastanza per assumere nuove conoscenze sulla politica italiana attuale.

sondaggio voto 16 anni si

La politica potrebbe essere più vicina ai giovani

Molti hanno invece fornito una visione interessante dei fatti: abbassando l’età minima per votare a 16 anni ci si avvicinerebbe al mondo dei giovanissimi, dando così la possibilità di essere maggiormente considerati nella politica attuale. Altri invece sostengono che con il voto a 16 anni si permetterebbe ai ragazzi di avvicinarsi e interessarsi maggiormente alle vicende politiche quotidiane.

voto sondaggio 16 anni

Leggi anche:

(Credits immagini: Pexels)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Scuola