Condividi
Maturità 2019: 5 tecniche per combattere l’ansia
Condividi su

Maturità 2019: 5 tecniche per combattere l’ansia

Di Ginger
pubblicato il 07 giugno

Ansia da prestazione in vista della Maturità? Scoprite 5 rimedi che vi aiuteranno ad avere la meglio sulla paura prima dell’Esame di Stato.

Maturità 2019: 5 tecniche per combattere l’ansia

Maturità 2019: 5 modi per sconfiggere la paura

È inevitabile: la Maturità 2019, con tutte le sue prove scritte e l’esame orale, mette un po’ d’ansia. Tutti si ritrovano a sognare la commissione esterna che pone domande impossibili o hanno paura di avere un blocco davanti alle tracce d’italiano. Nonostante abbiate studiato e siate preparati su praticamente ogni argomento, potreste essere assaliti da un’incontrollabile paura, e trovarvi a fare i conti con la tachicardia in un giorno così importante. Come fare quindi, affinché la paura non prenda il sopravvento mandando all’aria mesi e mesi di intensa preparazione? Prendete nota, perché in questo articolo vi spieghiamo come sconfiggere l’ansia da Maturità.

Ansia per la Maturità perché non avete ancora iniziato a studiare? Ecco come riuscire a memorizzare tutto in pochi giorni:

Combattere paura maturità

Ansia da Maturità: 5 trucchi per sconfiggere la paura

L’impreparazione e la cattiva memoria non sono i vostri unici nemici in vista della Maturità 2019: con l’avvicinarsi degli esami potreste infatti trovarvi a fare i conti con l’ansia, che potrebbe danneggiare non poco la vostra prestazione. Se siete attanagliati dalla paura, in ogni caso, non temete: abbiamo scovato 5 trucchi che vi aiuteranno a sconfiggerla.

Aiutatevi con lo yoga

Non c’è bisogno di iscriversi ad un vero e proprio corso di yoga, ma basteranno qualche tutorial e un po’ di esercitazioni in casa per provare ad avere la meglio sulla paura. Concentratevi soprattutto sulla respirazione, alternando respiri profondi ad altri più rapidi e intensi. In questo modo, riuscirete a riequilibrare il sistema nervoso simpatico, responsabile di batticuore, sudorazione e respiro affannoso e accelerato.

Scaricate la tensione con lo sport

Diversi studi hanno dimostrato che 30 minuti di attività fisica al giorno aiutano a scaricare la tensione. Scegliete comunque un’attività che possa piacervi, dalla corsa al nuoto.

Distraetevi con gli amici

Non c’è nulla di meglio di una serata in compagnia degli amici per scacciare via l’ansia. Ordinate una pizza e guardate un film insieme, oppure concedetevi una sessione di shopping poco prima degli esami: arriverete più sereni e freschi davanti alla commissione.

Eliminate i pensieri negativi

Cercate di dedicare qualche minuto al giorno a voi stessi e alla meditazione: pensate alle cose che vi rendono più felici e cercate di scacciare via quello che vi incute maggiormente timore. Un ricordo d’infanzia, una canzone, un messaggio di qualcuno che vi vuole bene aiuteranno non poco.

Non sottovalutate il potere di una tisana

I rimedi naturali sono sempre molto efficaci contro la paura e l’ansia, e una buona tazza di camomilla o di tisana prima di andare a letto potrebbe avere effetti miracolosi. Su tutte, preferite bevande realizzate con estratti di melissa, lavanda e valeriana: non ve ne pentirete!

(Credit foto: pixabay)

Leggi altri articoli in News Maturità Maturità