Condividi
Maturità 2019: tutti gli strafalcioni più creativi degli studenti
Condividi su

Maturità 2019: tutti gli strafalcioni più creativi degli studenti

Di Chiara Greco
pubblicato il 04 luglio

Orrori o errori? Semplicemente, strafalcioni della Maturità 2019! Ecco i più divertenti!

Maturità 2019: tutti gli strafalcioni più creativi degli studenti

Esame Maturità 2019: quando gli errori diventano degli strafalcioni divertenti

Mano sulla coscienza: tutti una volta nella vita scivoliamo su un errore al momento sbagliato e nel posto sbagliato, tanto che l’assurdità della cosa suscita una risata più che sguardi di disappunto. È quello che è successo ad alcuni maturandi alle prese con l’orale di Maturità 2019: tra l’ansia di non sbagliare hanno commesso alcuni strafalcioni molto creativi, tanto che la commissione più che punirli si è fatta una risata. Noi di ScuolaZoo abbiamo raccolto i migliori!

Non perdere:

maturità 2019 strafalcioni

Strafalcioni Maturità 2019: i più divertenti

Un poeta che assume una professione lavorativa molto discutibile, date sbagliate e commenti personali davvero fuori luogo, che con il senno di poi gli studenti che hanno detto queste cose si sarebbero morsi la lingua. Ecco gli strafalcioni più belli della Maturità 2019:

  • Ci troviamo nel campo di storia dell’arte: davanti alla Guernica, dipinto famosissimo di Pablo Picasso e conosciuto in tutto il mondo, uno studente esclama convinto che l’autore è Pablo Escobar. Avrà per caso passato i giorni prima della maturità a guardare Narcos?!
  • D’Annunzio è un esteta, e forse questa è la prima se non l’unica cosa che ci ricordiamo del poeta italiano. Peccato però che qualcuno, colpito da un lapsus, ha dichiarato che D’Annunzio è un estetista.
  • Si passa ad inglese, precisamente parliamo di George Orwell e del suo romanzo distopico 1984: uno studente ha più volte ripetuto che Will Smith è il protagonista, quando in realtà si tratta di Winston Smith. L’avrà confuso con il film di Aladdin?
  • La Guerra Fredda sarebbe stata chiamata così perché è stata combattuta senza sentimento o in Siberia, dove le temperature non superano lo 0. Ora, la prassi vuole che Fredda significhi una cosa, ma l’interpretazione è liberissima e questo studente ha trovato un modo creativo per descriverla.
  • Dante è uno degli autori più richiesti della maturità. Uno studente, pensando di fare una bella figura, ha inziato il suo discorso così: “Dante, un noto ebreo italiano”. Più che una bella figura, questo è un bel palo! Ma facciamoci una risata!
  • Gente di Dublino è così chiamato perché si svolge a Dublino e parla degli abitanti di questa città, i Dubliners. C’è però qualcuno che, azzardando una risposta last minute, ha detto che il romanzo è ambientato a Londra. 

(Credits Immagini: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità