Condividi
R.I.S.pondono i R.I.S. – Intervista a Christian
Condividi su

R.I.S.pondono i R.I.S. – Intervista a Christian

Di Andrea
pubblicato il 08 marzo

Intervista a Christian, R.I.S. per ScuolaZoo. Continua a leggere per saperne di più!

R.I.S.pondono i R.I.S. – Intervista a Christian

Oggi siamo qui con Christian della Torre, R.I.S. (Rappresentante d’Istituto ScuolaZoo) alla sua prima esperienza. Cerchiamo di conoscerlo un po’ meglio e di capire quali siano i suoi progetti.

Ciao, parlaci un po’ di te, almeno iniziamo a conoscerci.

Ciao, mi chiamo Christian e sono un ragazzo di 18 anni.
Amo definirmi imprevedibile e fuori dalla normalità. Adoro far sorridere le persone e sono dell’idea che il sorriso di una persona sia il regalo più bello che si possa ricevere.
Sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e innovativo e per questo vorrei viaggiare per scoprire nuove culture e nuove emozioni.
Amo congelare tutti i miei momenti nelle fotografie e tanti si chiedono il perché di questa mia passione, di questa mia ossessione, ma la risposta è molto semplice: tutto è destinato a cambiare prima a poi, ma le uniche cose che resteranno per sempre sono le foto. Ogni volta che le guarderemo ci ricorderemo di quel preciso momento, perché ogni foto ci trasmette delle emozioni e ci racconta delle storie che sono destinate a non svanire mai.

Come mai hai deciso di candidarti come rappresentante?
Ho deciso di candidarmi come rappresentante per portare la mia scuola a un cambiamento radicale. Mi sono prefissato come obbiettivo quello di riuscire a far divertire e a far sorridere gli studenti all’interno del clima scolastico. Secondo me, la scuola non è fatta solamente di noiose lezioni, ma anche di partecipazione dello studente. La scuola ci deve far crescere, la scuola deve coltivare le nostre passioni.      
Durante la campagna dissi con certezza che quello che volevo fare era coinvolgere, il più possibile, tutti gli studenti. Più teste, se coordinate, lavorano meglio di una. Ogni studente ha dentro di sé un talento, una passione, e perché non utilizzare la scuola per coltivare quel talento, per mostralo, per condividerlo? In fondo la scuola è fatta dagli studenti.

Come mai con ScuolaZoo? È stato amore a prima vista?

Durante l’estate del 2016 partecipai al mio primo viaggio evento, durante la quale provai delle emozioni straordinarie, emozioni che si provano in pochi momenti nella vita. Partii per quella vacanza con 2 amici, ma quando tornai, i miei amici erano diventati 400. Perché ScuolaZoo è una famiglia e solamente vivendo quelle emozioni ti puoi rendere conto di quanto siano surreali, quasi come se fossi in un sogno. Ogni partecipante ha contribuito a far diventare quel viaggio indimenticabile. Quando tornai a casa decisi che volevo portare tutto quello che avevo vissuto anche all’interno della mia scuola, far provare un briciolo di quella magia anche ai miei studenti, fargli capire che ogni singolo giorno deve essere vissuto come se fosse l’ultimo: bisogna coltivare le proprie passioni, fare nella vita ciò che veramente si vuole fare perché, altrimenti, quando ci guarderemo indietro, continueremo a pentirci di non aver seguito quei sogni. Quei sogni che, per quanto possono sembrare lontani, per essere realizzati basta il non arrendersi mai, basta l’andare avanti qualsiasi cosa succeda e prima o poi quei sogni saranno nelle nostre mani.

ScuolaZoo offre centinaia di occasioni ai rappresentanti d’istituto. Raccontaci quella più significativa!
La possibilità di poter conoscere altri rappresentanti da tutta Italia in modo tale da potersi confrontare su qualsiasi cosa. Ben presto pero quel gruppo di confronto diventa una vera e propria famiglia di cui non puoi farne a meno. Una famiglia che ti accompagna durante ogni momento della giornata.

Come RIS hai accesso al gruppo Facebook con tutti gli altri ragazzi e con i nostri giuristi. Pensi che ti sia stato utile?
E’ uno degli strumenti più utili che ci vengono messi a disposizione: possiamo utilizzarlo per condividere le nostre idee, chiedere un aiuto per qualsiasi questione. È anche uno strumento formativo perché si viene a conoscenza di realtà sempre diverse e ogni rappresentante si mette in gioco, viene a conoscenza di soluzioni ai problemi sempre diverse che si possono presentare all’interno della scuola in modo da sapere come reagire e anche nel modo più rapido.

Come R.I.S., hai anche partecipato al weekend di formazione. Cosa puoi dirci di questa esperienza?
Una delle esperienze più belle della mia vita, per chi, come me, avesse già partecipato ad un viaggio evento è come rivivere tutte quelle emozioni in 3 giorni. Ogni weekend il rapporto che si creava tra noi rappresentanti era sempre più forte, nessuno ha avuto dei pregiudizi, tutti si sono mostrati per come sono veramente. Mi ha dato la possibilità di conoscere persone proveniente da tutta Italia. Grazie a questa esperienza adesso so che in qualsiasi regione andrò, avrò qualcuno che sarà lì ad aspettarmi, qualcuno con cui potrò condividere tante altre emozioni, perché i legami che si sono creati sono destinati a durare per sempre.

Perché un ragazzo dovrebbe candidarsi con ScuolaZoo?
Perché offre milioni di possibilità diverse, in primis la possibilità di coltivare i talenti degli studenti. #SeNonLoViviNonCiCredi, perché una volta che si prova non si torna più indietro, perché ti regala delle emozioni, a te e ai tuoi compagni, che non si possono descrivere, perché una volta che si entra nella famiglia di ScuolaZoo la vita di prima non fa più effetto. So che quello che dico può risultare surreale o addirittura impossibile, ma fidatevi: è tutto vero.

Andrea
Curioso e deciso, riesco sempre ad ottenere ciò che voglio. Alla costante ricerca di nuovi modi per sentirmi realizzato, ho avuto esperienza in cortometraggi e come rappresentante d'istituto, adesso invece mi dedico alla scrittura, sfogando la mia fantasia con una penna e un foglio bianco. Sempre disposto ad accettare nuove sfide, non so dove mi porterà il domani.
Leggi altri articoli in R.I.S.pondono R.I.S.