Condividi
R.I.S. – Progetto aula “Amianto-asbesto”
Condividi su

R.I.S. – Progetto aula “Amianto-asbesto”

Di Andrea
pubblicato il 14 febbraio

Nicola Mossone, R.I.S. (Rappresentante d’Istituto ScuolaZoo) ci racconta il progetto che sta avviando per combattere l’amianto. Leggi per saperne di più

R.I.S. – Progetto aula “Amianto-asbesto”

Si torna a parlare di amianto e della fabbrica “Eternit“, questa volta però con una nota positiva. Vogliamo raccontarvi la storia di Nicola Mossone, R.I.S. (Rappresentante d’Istituto ScuolaZoo) che ci racconta come la sua scuola abbia deciso di reagire.

Il tutto ha inizio nel novembre 2014. Dopo lo scandalo della vicenda “amianto“, che ha causato e continua a causare decine di morti, la rete delle scuole di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, decide di voler reagire. Viene così avviato il progetto dell’aula “Amianto-Asbesto“, a cui Nicola prende attivamente parte, per sensibilizzare i giovani verso questo argomento estremamente delicato.

Il meccanismo è piuttosto semplice. In questa classe vengono inserite due LIM e viene pensato un percorso guidato in 12 tappe per spiegare cosa sia l’amianto, come si sia sviluppato e perché sia così dannoso per la salute umana. Le lezioni vengono tenute da un gruppo di ragazzi e sono aperte a tutta la comunità. Come Nicola stesso ci conferma, al momento sono un vero e proprio successo e vengono seguite anche da stranieri in visita.

L’aula, tra l’altro, è stata anche apprezzata notevolmente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita qualche anno fa nei pressi della scuola.

L’obiettivo dell’aula? “Sensibilizzare più persone possibili sulla vicenda in modo tale da evitare una ripetizione in futuro, perché la conoscenza è vitale per ricordare e per superare“.
L’aula offre anche un corso di formazione agli studenti della zona e, come Nicola stesso ci tiene a dirci, è stato seguito da più di 100 ragazzi, consapevoli di poter fare la differenza.

“Sono queste le notizie che ci riempono d’orgoglio. Vedere dei giovani ragazzi che riescono a portare avanti e coordinare un progetto tanto importante non può che farci capire che questi ragazzi meritano piena fiducia. L’amianto è stato e resterà ancora per un bel po’ uno degli argomenti più caldi e vedere che sempre più ragazzi si interessano all’argomento e si impegnano per riuscire a superare il problema è qualcosa di unico”.

Andrea
Curioso e deciso, riesco sempre ad ottenere ciò che voglio. Alla costante ricerca di nuovi modi per sentirmi realizzato, ho avuto esperienza in cortometraggi e come rappresentante d'istituto, adesso invece mi dedico alla scrittura, sfogando la mia fantasia con una penna e un foglio bianco. Sempre disposto ad accettare nuove sfide, non so dove mi porterà il domani.
Leggi altri articoli in R.I.S.criviamo la scuola R.I.S.