Condividi
Esame Terza Media 2020: date orale, collegamenti per la tesina e voto
Condividi su

Esame Terza Media 2020: date orale, collegamenti per la tesina e voto

Di Alessio Cappuccio
pubblicato il 08 giugno

L’Esame di Terza Media 2020, in seguito al Coronavirus, è stato modificato: ecco tutti i dettagli sulla tesina e la sua esposizione orale per prendere un buon voto!

Esame Terza Media 2020: date orale, collegamenti per la tesina e voto

Esame Terza Media 2020 dopo il Coronavirus: tutto su orale, tesina e voto 

L’Esame di Terza Media 2020 quest’anno, lo sappiamo, è particolare: gli studenti non dovranno affrontare le classiche prove scritte, ma solo discutere in un mini orale la tesina che hanno scritto. Il Coronavirus, infatti, ha portato il Governo a chiudere le scuole di tutta Italia a inizio marzo e abbiamo festeggiato l’ultimo giorno di scuola con la didattica a distanza (oh no). Purtroppo è andata così, ma vediamo l’aspetto positivo: l’esame per voi sarà più semplice rispetto a quanto avreste temuto all’inizio dell’anno. Vediamo insieme cosa sapere sulle date di consegna e discussione della tesina, qualche consiglio e collegamenti per scriverla e cosa sapere sul voto finale.

esame di terza media

Foto: Pixabay

Date Esame Terza Media 2020: quando iniziano e finiscono gli esami

Quali sono i giorni in cui si terranno gli Esami di Terza Media 2020? Purtroppo non è così immediato rispondere a questo legittimo quesito, in quanto il Miur non stila un calendario nazionale: ogni singolo istituto ha facoltà di scelta. In ogni caso, dovrete discutere la tesina in via telematica non oltre il 30 giugno 2020.

Tesina Esame Terza Media: collegamenti e come scriverla

L’unica prova dell’Esame di Terza Media 2020 è la tesina. L’argomento vi è stato affidato dai consigli di classe su vostra proposta e adesso non vi resta che scriverla e consegnarla ai prof entro la data che vi hanno indicato. La tesina può essere un eleborato scritto oppure potete fare una presentazione PowerPoint un po’ creativa e riassuntiva di quello che poi volete esporre oralmente.

Per scrivere bene una tesina, ricordatevi di:

  • Fare un elenco delle materie che volete inserire
  • Buttare giù i collegamenti
  • Fare uno schema logico tra i collegamenti in maniera da capire come ordinarli in sequenza
  • Cercare le informazioni necessarie per ogni materia, riassumerle ed evidenziare gli aspetti più importanti nella presentazione. Focalizzatevi sui concetti chiave da inserire nelle slide (se fai presentazione PowerPoint)
  • Calcolate un numero di 2-3 slide a materia (non di più).
  • Una volta che avete terminato la parte scritta, inserite nella presentazione anche immagini, citazioni, foto, diagrammi che possono personalizzare il vostro lavoro.
  • Una volta terminata la parte di presentazione, inserite una slide iniziale con vostro nome, cognome, classe e anno scolastico seguita da una slide dedicata alle motivazioni per cui avete scelto quell’argomento per la tesina oppure su come avete deciso di svilupparlo.

Cominciamo con la durata media complessiva dell’esposizione, compresa la quale le altre tessere del mosaico andranno a posto: sono infatti quindici minuti, più o meno, per cui non è importante scrivere tanto quanto collegare per bene le materie della tesina..

Orale Esame Terza Media 2020: come sarà e consigli

Quest’anno la prova orale consisterà solo nella discussione della tesina. I professori non potranno farvi altre domande. L’orale, inoltre, sarà online. Ecco alcune cose da tenere a mente per fare un buon orale:

  • Arrivate preparati. Ripetete più volte la tesina, in modo da essere sicuri e conoscere bene tutti i passaggi e i dettagli (anche quello che non avete inserito nella presentazione)
  • Imparate a gestire il tempo. I prof vi avranno dato il tempo massimo che avete a disposizione per discutere la tesina (in genere 20 minuti circa), quindi ripetete la tesina a casa con un cronometro alla mano. Fate in modo di non parlare né troppo poco né troppo sforando il tempo a disposizione.
  • Provate a usare il programma online per le videoconferenze. Che sia Skype, Meet o Zoom (o altro), provate prima del vostro orale a fare una call con un familiare o un compagno di classe per vedere se sapete come impostare la modalità “presentazione” o “condivisione schermo”. Almeno i dettagli tecnici non vi manderanno in confusione arrivati all’orale.
  • Il giorno dell’esame connettetivi in anticipo. Vietato arrivare in ritardo sull’orario di convocazione! Inoltre, il consiglio è quello di collegarvi un po’ prima così da verificare che il PC funzioni correttamente, di avere collegato il cavo di alimentazione se necessario e di verificare che internet funzioni senza problemi.
  • Fate una bella colazione prima di discutere l’orale. Arrivare carichi e rilassati è importante!
  • Siate sicuri di voi stessi quando esponete. L’orale è iniziato! Non vi resta che essere sicuri di voi stessi visto che vi siete ben preparati: vedrete che farete un figurone.
  • Sottolineate nell’esposizione della tesina gli aspetti personali e originali. Per convincere davvero i prof, oltre a ripetere la tesina, sottolineate le motivazioni (ad esempio se gli insegnanti hanno fatto scegliere a voi l’argomento della tesina) oppure segnalate una curiosità o approfondimento che avete fatto da soli e che vi ha colpito. Il gioco è fatto!

Esame Terza Media 2020: ammissione e valutazione

Quest’anno l’Esame di Terza Media vede l’ammissione di tutti. Per quanto riguarda il voto, invece, questo sarà, per essere promossi, da 6 a 10 e sarà stabilito dal consiglio di classe. Il voto finale sarà stabilito soprattutto sulla base del percorso scolastico – voti primo quadrimestre, frequenza e impegno durante la didattica a distanza – e in parte anche su come avete realizzato la tesina e su come l’avete esposta (originalità, coerenza con l’argomento, chiarezza nell’esposizione).

(Foto Copertina: Pixabay)

Alessio Cappuccio
Cosa faccio nella vita? In pratica scrivo e ogni tanto faccio video e fotografie. Appassionatissimo di cinema, ritorno a scrivere di scuola e università dopo aver sperato di aver detto addio per sempre allo studio con la laurea. Nella vita, però, mai dire mai!
Leggi altri articoli in Esame di Terza Media Terza Media