Condividi
Test Medicina 2019: ci si può iscrivere ai test d’ingresso di altre facoltà?
Condividi su

Test Medicina 2019: ci si può iscrivere ai test d’ingresso di altre facoltà?

Di Chiara Greco
pubblicato il 12 luglio

Test Medicina 2019: sei indeciso ancora sulla tua scelta o hai il timore di non passarlo quindi vuoi tentare anche un altro test? Scopri come fare e cosa devi tenere a mente se decidi di provare ad entrare anche in altre facoltà!

Test Medicina 2019: ci si può iscrivere ai test d’ingresso di altre facoltà?

Test d’ingresso Medicina 2019: è possibile iscriversi a più test?

Gli studenti che aspirano ad ottenere un posto a Medicina sono consapevoli di dover passare diversi step prima di potersi definire delle matricole alla facoltà di Medicina e Chirurgia. Ciò accade perché il test d’ingresso è molto difficile e spesso chi dovrà sostenerlo a settembre si ritrova a pensare cosa fare in alternativa, o semplicemente c’è anche chi non è sicuro della propria scelta e preferisce tentare diverse strade. Ci si può iscrivere ad un altro test e sostenerlo? In che modo poi si procede con l’immatricolazione nel caso in cui si dovessero passare entrambi i test d’ingresso? Oggi, noi di ScuolaZoo, vi spiegheremo tutto nel dettaglio così da non rischiare di essere esclusi da tutte le facoltà!

Qui tutte le info su come iscriversi al test di Medicina 2019:

test medicina iscrizione più test

Iscriversi a più test d’ingresso: si può fare

L’iscrizione al test d’ingresso non comporta l’immatricolazione immediata nel caso in cui doveste passare il test. Come ben sapete, infatti, dopo la pubblicazione delle graduatorie, chi ha ottenuto un posto deve completare le procedure d’immatricolazione entro 4 giorni per non perdere il posto. L’iscrizione a più test d’ingresso si può fare, anzi è consigliabile per coloro che non hanno deciso ancora che facoltà scegliere dopo la Maturità 2019.

Test Medicina 2019: cosa fare se ti vuoi iscrivere ad un altro test

Se avete deciso di provare più test d’ingresso (veterinaria, scienze della formazione, farmacia) per avere qualche possibilità in più, dovete tenere a mente alcune cose:

  • date del test. Fate attenzione alle date del test: ovviamente quando si tratta di esami nazionali le date non coincidono mai, ma se decidete di sostenere il test d’ingresso per una facoltà la cui data del test viene stabilita in maniera autonoma dall’ateneo, fate attenzione a non ritrovarvi con degli accavallamenti;
  • affinità delle materie da studiare. In teoria potreste sostenere due test completamente diversi tra loro, ma per facilitare lo studio ed evitare che possiate ritrovarvi con un carico di materie troppo alto da studiare, sarebbe meglio sostenere i test delle facoltà più affini (ad esempio Farmacia, Medicina, Veterinaria, Infermieristica);
  • scelta e immatricolazione. Una volta sostenuti i test, è possibile che li passiate entrambi e avrete solo pochi giorni di tempo per immatricolarvi e occupare il vostro posto in facoltà. Per evitare le riflessioni dell’ultimo minuto, ponderate già prima dei risultati quale facoltà preferite nel caso in cui foste idonei per entrambe. Una cosa è certa: dovete immatricolarvi solo ad una facoltà, non è possibile essere iscritti a più atenei o corsi diversi contemporaneamente.

(Credits Immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso