Condividi
Iscrizione Test Medicina 2019: nuove scadenze, documenti e come iscriversi
Condividi su

Iscrizione Test Medicina 2019: nuove scadenze, documenti e come iscriversi

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 14 giugno

Come fare l’iscrizione al Test di Medicina 2019? Tutte le indicazioni del bando del Miur per iscriversi alla prova d’ingresso, compresi documenti e date.

Iscrizione Test Medicina 2019: nuove scadenze, documenti e come iscriversi

Test Medicina 2019: cosa sapere su iscrizione e bando del Miur

Il bando del Test di Medicina 2019 del Miur è uscito da qualche mese e l’iscrizione alla prova ad accesso programmato si avvicina. Sebbene l’obiettivo del Ministero sia quello di eliminare il test d’ingresso, per quest’anno il numero chiuso resta, anche se saranno introdotte diverse novità. Una delle novità doveva riguardare anche l’apertura delle iscrizioni al Test di Medicina 2019 in anticipo, ma il Ministero ci ha ripensato e ha nuovamente spostato le scadenze a luglio:

È arrivato il momento quindi di correre a scoprire quali sono le date di iscrizione, i documenti che vi servono e come iscriversi al test d’ingresso di Medicina 2019. 

Trovate tutto, ma proprio tutto sul Test di Medicina 2019 qui:

test-medicina-bando-miur-2019-iscrizione-documenti-scadenze-date

Date Iscrizioni Test Medicina 2019: tutte le scadenze secondo il bando del Miur

Il bando del Miur ha fissato la data del Test di Medicina il 3 settembre 2019. Le iscrizioni per svolgere la prova e cercare di aggiudicarsi uno dei posti disponibili in graduatoria nazionale invece saranno aperte dal 3 luglio alle 15:00 del 25 luglio. Come potete vedere dunque le date per effettuare l’iscrizione al Test d’ingresso di Medicina sono in linea con il test 2018 (inizialmente invece dovevano essere dal 17 giugno al 9 luglio). Segnatevi questi giorni sul calendario e ricordatevi di rispettare le scadenze per non rischiare di non poter partecipare alla prova.

Iscrizioni Test Medicina 2019: tutti i documenti necessari

Ora che conoscete le scadenze entro cui effettuare la procedura, passiamo ai documenti che servono per completare l’iscrizione al Test di Medicina 2019. Al momento della registrazione sul portale Universitaly assicuratevi di avere con voi:

  • Documento d’identità in corso di validità (carta d’identità cartacea o elettronica, patente, passaporto)
  • Codice Fiscale (se non lo avete sotto mano potete anche calcolarlo online)
  • Indirizzo e-mail o, in alternativa, numero di cellulare (controllate poi la casella dei messaggi!)

Come iscriversi al Test di Medicina 2019? I passaggi del bando da seguire

Ai fini della registrazione su Universitaly dovrete compilare un form online con i vostri dati personali nel quale vi verranno chieste le seguenti informazioni per proseguire con l’iscrizione al Test di Medicina 2019:

  • Cognome
  • Nome
  • Paese di nascita
  • Provincia di nascita
  • Città di nascita
  • Data di nascita
  • Sesso
  • Cittadinanza
  • Codice Fiscale
  • Email
  • Estremi carta d’identità
  • Residenza
  • Telefono/cellulare (solo se non si ha l’indirizzo email).

Per iscriversi al Test di ingresso 2019 andranno poi indicate le sedi della Facoltà di Medicina e Chirurgia per cui si intende concorrere. Non dimenticatevi che la graduatoria nazionale tiene contro dell’ordine delle preferenze espresse dai candidati (3 al massimo)!
A questo punto,  per perfezionare l’iscrizione al Test di Medicina 2019, non vi resta che pagare la quota prevista. Per compiere questo ultimo passaggio, la scadenza temporale è fissata entro e non oltre il 30 luglio.
Una volta effettuato il versamento sarete ufficialmente iscritti alla prova d’ingresso!
Leggete anche le indicazioni presenti nel bando dell’Ateneo in cui svolgerete il Test di Medicina 2019 visto che potrebbero esserci piccole variazioni rispetto a quello del Miur.

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
20 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso