Condividi
Tema argomentativo su Dante: spunti e idee per una traccia svolta
Condividi su

Tema argomentativo su Dante: spunti e idee per una traccia svolta

Di Chiara Greco
pubblicato il 24 marzo

Tema su Dante Alighieri: cosa scrivere in un testo argomentativo, svolgimento e spunti per tutte le scuole.

Tema argomentativo su Dante: spunti e idee per una traccia svolta

Dante Alighieri, testo argomentativo svolto

Chi è la figura letteraria più studiata e amata dagli studenti? Parliamo di Dante Alighieri ovviamente, uno tra i pochi autori del passato che riesce a coinvolgere tanto tutti gli studenti. L’opera per eccellenza di Dante è La Divina Commedia, letta e riletta tra i banchi di scuola e non solo. Se la vostra prof dovesse decidere di farvi scrivere un tema argomentativo su Dante Alighieri, quali sono le tesi e le antitesi più interessanti da elaborare nel vostro tema? Siamo qui per rispondevi e darvi qualche suggerimento sull’argomento.

Non perdere:

Vuoi scrivere da solo una traccia su Dante? Non perdere i consigli per scrivere un tema perfetto:

modi di dire

Testo argomentativo su Dante Alighieri: temi principali

Prima d’iniziare a scrivere un tema argomentativo su un autore, in questo caso Dante Alighieri, conviene fare mente locale di tutto ciò che si sa su di lui e quali sono i temi principali ad esso legati. In questo caso, le argomentazioni più interessanti sono:

  • la fama e la grandezza di Dante: è veramente il più grande scrittore del 1300 o viene sopravvalutato?
  • la Divina Commedia e i temi trattati, tra cui l’amore, la religione e l’etica
  • il contributo di Dante alla cultura italiana e alla lingua italiana

Traccia su Dante: cosa scrivere in un tema argomentativo

In questo contesto, prenderemo in analisi Dante in un contesto attuale: quanto è vicino ai giorni nostri? I temi trattati nella Divina Commedia e nelle altre sue opere possono considerarsi attuali? Ecco un possibile svolgimento:

Introduzione

Dante è il Sommo Poeta. Due parole che lo consacrano come uno degli scrittori più importanti della letteratura e della cultura italiana. La Divina Commedia e le sue opere vengono studiate in maniera molto approfondita a scuola visto la loro valenza culturale. Ma quanto è attuale Dante? È possibile contestualizzare un poeta così lontano dalla nostra realtà? In certi sensi, Dante la sa lunga anche sulla nostra società e può insegnare tanto anche se non ha mai conosciuto i giorni nostri.

Svolgimento

Partiamo dal presupposto che la poesia è senza tempo e Dante, in quanto poeta, ha sfidato il tempo e il passare degli anni, arrivando vivo e presente fino ai giorni nostri. Ma ciò non è sufficiente: infatti Dante è attuale perché descrive e racconta nelle sue opere personaggi che tutt’ora esistono, narra le passioni dell’uomo, i suoi peccati e le sue virtù che, per quanto si possa andare avanti negli anni, resteranno sempre le stesse. L’immortalità di Dante si trova infatti nelle scelte narrative: i suoi non sono racconti chiusi nel suo tempo ma trascendono qualsiasi epoca e sono contestualizzabili al genere umano in generale. I personaggi di Dante, e quindi lui attraverso le loro figure, non hanno bisogno di contesto o luogo per vivere e ne sono di grande esempio alcuni citati nella Divina Commedia, come Paolo e Francesca. La storia dei due innamorati è viva adesso come nel passato e lo sarà anche nel futuro. L’etica e la filosofia del Paradiso di Dante è ancora al centro del dibattito attuale, anche se contestualizzata in periodi diversi. La grandezza di Dante risiede proprio nella sua capacità di essere fuori dal tempo e dallo spazio. Si potrebbe dire quindi che tutti i poeti sono al suo livello ma ciò non è vero, perché storie come quelle narrate nelle tragedie di Shakespeare, o nei racconti degli scrittori contemporanei, sono in qualche modo legate ad un’epoca e non possono essere scardinati da essa. Come risultato, quindi, sarà difficile riuscire a vedere con occhio attuale tutto ciò che riguarda questo genere di scritture. Dante invece non si lascia incantare dal contesto in cui vive ma cerca di andare oltre e questo lo rende più attuale che mai.

Conclusione

Molti si chiedono se sia giusto studiare Dante Alighieri e la sua Divina Commedia in modo approfondito rispetto ad altri autori. La risposta non può che essere sì: Dante è un maestro di etica, filosofia, politica e società. Tutto ciò che descrive nelle sue opere e valido anche oggi e, come lui si è lasciato condurre dal maestro Virgilio nel suo viaggio tra i meandri dell’Inferno, anche noi oggi dobbiamo farci guidare dalle parole di Dante per riuscire a recepire la pienezza del mondo e dell’umanità.

Leggi anche:

(Credits immagini: Wikipedia)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Suggerimenti Scuola Scuola