Condividi
Tema sull’estate: traccia svolta con scaletta, introduzione, svolgimento e conclusione
Condividi su

Tema sull’estate: traccia svolta con scaletta, introduzione, svolgimento e conclusione

Di Selena
pubblicato il 06 marzo

Vi hanno assegnato un tema sull’estate e avete bisogno di qualche spunto per cominciare a scriverlo? Qui trovate tutto ciò che vi serve per fare un buon lavoro e descrivere tutte le emozioni delle vacanze estive.

Tema sull’estate: traccia svolta con scaletta, introduzione, svolgimento e conclusione

Tema svolto sull’estate: tracce sulle vacanze estive

Scrivere un tema sull’estate può sembrare all’apparenza molto semplice. Effettivamente, descrivere questa stagione, con tutte le bellezze che porta con sé, comprese le vacanze estive, è un’operazione abbastanza tranquilla per tutti gli studenti. In ogni caso ci sono dei passaggi fondamentali da rispettare in un tema sull’estate che, di fondo, altro non è che la descrizione di questa stagione usando tutti i nostri sensi. Come trovare le giuste parole per descrivere l’estate? Noi di ScuolaZoo abbiamo una traccia svolta sulle vacanze estive con scaletta, introduzione, svolgimento e conclusione, da cui potrete prendere spunto (o copiare) per realizzare il vostro testo descrittivo sull’estate, anche quella appena trascorsa. Siete pronti?

Se volete scrivere un tema da massimo dei voti, ma non volete copiare proprio pari pari dal nostro tema svolto sull’estate non vi preoccupate: abbiamo tanti consigli per voi che potrete seguire passo dopo passo e vedrete che schema e scaletta non avranno più segreti per voi!

tema-estate-traccia-svolta (2)

Come iniziare un tema sull’estate: scaletta

Vediamo ora la prima cosa da fare per un buon tema sull’estate, ossia la scaletta. Qui dovrete appuntarvi tutto ciò che andrete poi a trattare nella traccia, suddividendo gli argomenti tra introduzione, svolgimento e conclusione.

  • Introduzione: nell’introduzione del vostro tema sull’estate potete iniziare con lo spiegare cosa comporta questa stagione a livello visivo, parlando di come cambia la natura e il paesaggio attorno a voi.
  • Svolgimento: nel cuore del vostro tema sull’estate potete concentrarvi sulla descrizioni approfondita di questa stagione, su cosa cambia non solo a livello visivo, ma anche per quanto riguarda sapori, profumi e sensazioni tattili.
  • Conclusione: per concludere al meglio la vostra traccia sull’estate concentratevi sulle sensazioni e su cosa significa per voi estate.

Tema descrivi l’estate svolto: introduzione

L’estate è, senza dubbio, la stagione preferita di molte persone. Le giornate si allungano tantissimo e il sole rimane alto nel cielo anche alle sette di sera, regalando a chi è in vacanza la possibilità di vivere alcuni momenti magici al tramonto in spiaggia. La natura è al culmine della sua bellezza: tutto intorno a noi è luminoso e splendente, pieno di vita e di gioia. Insomma, non ci sono parole per descrivere l’estate.

Traccia sull’estate: svolgimento

Parlare dell’estate è semplice e complesso allo stesso tempo: se la primavera è la rinascita, l’estate è probabilmente il momento all’apice della vita e della gioia. I caldi raggi del sole sembrano accarezzare i nostri volti, donare energia e vigore ai fiori e agli alberi che tendono speranzosi le loro fronde verso il cielo azzurro. Il vento è caldo, spesso fin troppo, soprattutto nelle grandi città dove non c’è il mare a mitigare le temperature. Ma non importa perché la natura ci regala sempre delle zone d’ombra dove rinfrescarci e riposarci anche se non possiamo andare al mare per le vacanze estive. Solo pronunciando la parola estate, inoltre, vengono subito alla mente immagini e suoni particolari: il rumore delle onde del mare sulla battigia e gli schiamazzi dei bambini che giocano in riva, le serate con gli amici in discoteca all’aperto, il fastidioso, ma emblematico, punzecchiare delle zanzare, il relax legato al potersi svegliare tardi, senza l’ansia di dover andare a scuola… In estate anche il caldo torrido tipico di questa stagione sembra essere piacevole e, come lucertole, ci godiamo ogni raggio di sole per abbronzarci e riscaldarci in vista dell’autunno. Inoltre, l’estate, è una stagione magica perché ci permette di prenderci le tanto meritate vacanze estive e conoscere così persone nuove che magari arrivano nelle destinazioni di mare per qualche giorno. Noi stessi siamo i primi a poter partire per le ferie e scoprire posti nuovi in Italia e nel mondo. La brezza marina che ci lascia un po’ di salsedine sulle labbra e la sensazione di quiete tipica delle vacanze estive è senza dubbio una delle emozioni più belle legate all’estate.

Conclusione Tema sull’estate e le vacanze estive

L’estate, insomma, è sinonimo di gioia e di scoperte. Di avventure, di flirt estivi sulla spiaggia, di abbronzatura e divertimento: ecco le parole per descriverla, almeno in parte. Per me questa è senza dubbio la stagione più bella di tutte e non solo per le tanto attese vacanze estive: durante questa stagione mi sento come rinvigorire e ho molta voglia di uscire, di scoprire cose nuove e di viaggiare. Il sole è una fonte di energia quasi inaspettata che regala a me, come a tutti, nuova enfasi e le giornate, anche se sono molto lunghe, vorrei non finissero mai.

Tema sulle vacanze estive: tracce svolte per medie e superiori

Se cercate altre temi svolti sulle vacanze estive o sull’estate ma non hai proprio voglia di studiare perché preferisci andare al mare, ecco qui tutte le nostre tracce:

Le vacanze estive sono iniziate da poco, ma non dimenticare di scegliere il diario!

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Suggerimenti Scuola Scuola