Condividi
Diario scuola: dimmi che studente sei e ti dirò quale scegliere
Condividi su

Diario scuola: dimmi che studente sei e ti dirò quale scegliere

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 13 luglio

Non sai quale diario ScuolaZoo scegliere? Dicci che studente sei e noi ti diremo qual è il più adatto a te.

Diario scuola: dimmi che studente sei e ti dirò quale scegliere

Diario scolastico 2018/2019: quale scegliere? 

L’estate 2018 è iniziata da più di un mese e molti studenti hanno già fatto il loro primo bagno nel mare. Purtroppo però ci sono i compiti delle vacanze estive a fargli ricordare del nuovo anno scolastico che li attende a settembre, un periodo che deve essere affrontato con il diario scuola giusto.
Scegliere il diario scolastico 2018/2019 è importante tanto quanto scegliere il proprio compagno di banco: deve essere anche utile durante i momenti di noia grazie ai giochi e alle battute, e in quelli di panico da verifica con i bigliettini. Esso non è una semplice agenda, ma si riempie di ricordi, emozioni e paure vissute in classe.
Noi lo sappiamo bene e per questo abbiamo creato il diario ScuolaZoo perfetto per ogni tipo di studente: grandi, piccoli, personalizzati e limited edition, scopri qual è il tuo!

Dai subito un’occhiata ai nostri diari ScuolaZoo 2018! Tanti formati, colori e giochi da fare durante l’anno scolastico e i consigli per scegliere quello giusto per te:

Diario ScuolaZoo 2018: che studente sei?

Se dopo aver guardato i diari ScuolaZoo nel nostro shop sei ancora indeciso su quale acquistare, fai il nostro test: ad ogni tipo di studente abbiamo associato il diario scolastico 2018/2019 ideale. Scopri in quale ti identifichi meglio e non avrai più dubbi sulla scelta del diario scuola per il prossimo anno.

Il secchione

Per mantenere la media alta e soprattutto la fama di secchione della classe anche nell’anno scolastico 2018/2019, se sei questo tipo di studente ti serve un diario semplice e su cui tu possa organizzare tutto alla perfezione. Il formato grande dei diari ScuolaZoo è ciò che fa al caso tuo, non ti resta che scegliere il tuo colore preferito prima di comprarlo. All’interno, per i ripassi sprint, trovi anche le nostre “Noccioline” su argomenti come la Seconda Guerra Mondiale, il Risorgimento e tanto altro.

L’influencer

Un’influencer che si rispetti non segue le tendenze, ma le crea, anche quando si tratta di diari. Cosa aspetti ad ordinare il tuo diario ScuolaZoo 2018 personalizzato? Puoi avere un diario unico creando la tua speciale copertina con tutti gli elementi che vuoi e che meglio rispecchiano il tuo stile. Stai pur certo che i tuoi compagni di scuola seguiranno il tuo esempio e vorranno anche loro un diario ScuolaZoo.

L’artista e il musicista

Il disegno o/e la musica sono la tua grande passione? Allora sei il tipo di studente per cui abbiamo pensato i diari limited edition.
La copertina del diario ScuolaZoo limited art unisce le opere più famose di alcuni pittori, riesci a riconoscerle tutte?
Il diario ScuolaZoo limited music invece è perfetto per gli studenti che non possono proprio vivere senza cuffie, affinché la musica li accompagni anche durante l’anno scolastico 2018/2019.

Il bocciato

Il diario ScuolaZoo 2018 è lo strumento giusto per non ripetere ancora l’anno scolastico: con i nostri super bigliettini avrai a portata di copiatura formule e concetti per prendere la sufficienza in tutte le verifiche. E per quando la prof. ti becca e si arrabbia, ci sono le parolacce da colorare!
Scegli il colore e il formato che preferisci per il tuo diario scuola 2018.

Il maturando

Non è nemmeno iniziato l’anno scolastico che già senti amici e parenti dire “quest’anno hai la Maturità, vero?” e l’ansia inizia già ad arrivare. Niente paura, con il diario ScuolaZoo Maturando, dove troverai tanti consigli per affrontare l’ultimo anno di scuola superiore e l’esame di Stato 2019.
Come negli altri diari 2018/2019 troverai all’interno battute e giochi da fare durante le lezioni più noiose.

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Scuola