Condividi
Maturità 2019: il Ministro Bussetti anticipa l’uscita delle materie?
Condividi su

Maturità 2019: il Ministro Bussetti anticipa l’uscita delle materie?

Di Alice Giusti
pubblicato il 11 gennaio

Esame di Maturità 2019: il Ministro Bussetti ha mandato un messaggio a tutti i maturandi tramite un video… starà anticipando l’annuncio del Miur sulle materie di Seconda Prova? Ecco tutti gli indizi!

Maturità 2019: il Ministro Bussetti anticipa l’uscita delle materie?

Maturità 2019 Miur: il video del Ministro Bussetti potrebbe svelarci quando escono le materie?

Il Ministro Bussetti pensa alla Maturità 2019 e ha pubblicato sul profilo Facebook del Miur un video messaggio per tutti i maturandi d’Italia: visto l’avvicinarsi della data dell’uscita delle materie di Seconda Prova 2019 e quelle affidate ai commissari esterni, è lecito chiedersi se dietro le parole del Ministro si celi un annuncio del Miur imminente sull’Esame di Stato. Gli indizi ci sono tutti e possiamo cercare di capire quando usciranno le materie di Maturità 2019. In questa data, infatti, finalmente sapremo se il Ministero avrà optato per la temibile prova multidisciplinare, una delle novità della Riforma della Maturità, o se potete tirare un sospiro di sollievo (si fa per dire!) per affrontare la Seconda Prova “classica” con una sola materia d’indirizzo oggetto della traccia. Noi di ScuolaZoo abbiamo analizzato le parole del Ministero e cerchiamo di capire la data di uscita delle materie di Maturità 2019!

Non perdere anche:

Materie Maturità 2019: l’annuncio del Miur arriva prima degli scorsi anni? Ecco perché

Il Ministro Bussetti, nel video pubblicato oggi, venerdì 11 gennaio 2019, sui suoi canali non dice espressamente quando usciranno le materie di Seconda Prova e affidate ai commissari esterni per la Maturità 2019, ma fa i suoi saluti agli studenti incoraggiandoli ad affrontare il nuovo anno con la giusta grinta e preparazione in vista dell’Esame di Stato. Tuttavia, il Ministro potrebbe avere anticipato l’annuncio dell’uscita delle materie da parte del Miur, dicendo: “Stiamo riguardando tutti i dettagli, tra poco avrete le prove”. Allora, sappiamo che le materie usciranno a gennaio, ma forse questo messaggio ci anticipa che saranno pubblicate prima degli scorsi anni (la data era sempre compresa tra il 30 e 31 gennaio). I motivi sarebbero i seguenti:

  • Il Miur generalmente anticipa l’uscita delle materie con un video… che sia questo quello che stavamo aspettando?
  • Il Miur quest’anno gioca generalmente d’anticipo: rispetto agli scorsi anni, il Ministero sta facendo molti annunci con anticipo (es. le iscrizioni a scuola sono iniziate a inizio mese invece che a metà gennaio).
  • La necessità di informare i maturandi il prima possibile: al contrario degli anni scorsi, la Maturità cambia del tutto, quindi c’è la necessità di informare i ragazzi il prima possibile per permetter loro di prepararsi, soprattutto se il Miur sceglierà la Seconda Prova multidisciplinare. Anche in caso di prova su una sola materia, comunque, molte tracce di Seconda Prova sono cambiate. Inoltre, questo annuncio si accompagna anche al decreto su come sarà l’orale di Maturità 2019, quindi, prima i maturandi conoscono i dettagli, meglio è.

(Foto Credits: Miur Facebook)

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in News Scuola