Condividi
Maturità 2019, news dal Miur: come si svolge l’orale
Condividi su

Maturità 2019, news dal Miur: come si svolge l’orale

Di Chiara Greco
pubblicato il 21 dicembre

Orale Maturità 2019: il Miur ha finalmente spiegato come sarà strutturata la prova e quali sono gli ambiti su cui si baserà il colloquio con la commissione, dall’alternanza alle domande di Cittadinanza e Costituzione!

Maturità 2019, news dal Miur: come si svolge l’orale

Orale Maturità 2019: struttura del colloquio e come si svolge

La Nuova Maturità 2o19 si delinea sempre meglio man mano che passano i giorni: il Miur, dopo aver chiarito la struttura della Prima e Seconda Prova pubblicando simulazioni ed esempi, ha spiegato come sarà strutturato l’orale. Maturandi e maturande attenzione perché le indicazioni del Miur vi saranno utilissimi per capire come studiare per il colloquio orale con la commissione di Maturità e per iniziare a far chiarezza su cosa vi potrebbero chiedere. Noi di ScuolaZoo vi spiegheremo cosa ha dichiarato il Miur in merito all’esame orale e quali sono gli step giusti da fare per riuscire al meglio durante il colloquio!

Orale Maturità 2019: le notizie del Miur e come sarà strutturato

Per prima cosa cerchiamo di chiarire su cosa sarà l’esame orale della Maturità 2019 così da togliere da mezzo ogni dubbio. Gli argomenti che vi potranno chiedere i professori saranno relativi a questi ambiti:

  • domande sui programmi proposte dai membri della commissione;
  • domande su argomenti di Cittadinanza e Costituzione;
  • alternanza scuola-lavoro;
  • revisione delle due Prove Scritte.

Maturità 2019, esame orale: tutto sul colloquio

L’esame orale si baserà su un colloquio finalizzato a mettere alla prova ogni maturando sugli argomenti che vi abbiamo elencato prima. La prova avrà una valutazione di massimo 20 punti, che si andranno a sommare a quelli accumulati tra i crediti e le prove scritte. La commissione farà alcune domande relative ai programmi che verranno inseriti nel documento del 15 maggio, così da rimanere in linea con gli argomenti studiati in classe e firmati dagli studenti. Per questo motivo, vi raccomandiamo di fare molta attenzione ai programmi stilati dai prof per la commissione perché saranno quelli gli argomenti su cui verrete esaminati in sede di colloquio orale. Le domande sull’alternanza riguarderanno un resoconto dell’esperienza vissuta in prima persona, mentre la revisione dei compiti scritti vi permetterà di far chiarezza su alcuni punti corretti dai professori o di recuperare qualche nota negativa che vi è scappata durante gli scritti.

(Credits Immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità