Condividi
Maturità 2019 troppo difficile? Per Bussetti non è così
Condividi su

Maturità 2019 troppo difficile? Per Bussetti non è così

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 22 gennaio

Prova mista e simulazioni prese da testi universitari, il nuovo esame di Stato è accessibile agli studenti delle superiori? A rispondere è il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti.

Maturità 2019 troppo difficile? Per Bussetti non è così

Maturità 2019 Miur: per Bussetti il nuovo esame di Stato è accessibile

Il Miur dopo l’annuncio delle materie di Seconda Prova di Maturità 2019 e quelle affidate ai commissari esterni è finito nella bufera. Studenti, docenti ed opinione pubblica non hanno accettato di buon grado l’uscita della prova mista, novità della riforma.  Ad inasprire la critica sul nuovo esame di Stato è stata anche la scoperta, fatta da alcuni professori, che le tracce d’esempio di Seconda Prova del liceo scientifico sono state copiate da testi universitari. Maturità 2019 troppo difficile? Per gli studenti del quinto anno di scuole superiori, e non solo, questa domanda sorge spontanea. A rispondere è il Ministro Bussetti, che presidia il Miur, commentando le nuove modalità d’esame introdotte dalla riforma al quotidiano La Stampa. Volete scoprire cosa ha detto riguardo alle prove di Maturità? Leggete il nostro articolo ScuolaZoo!

Volete saperne di più sulle simulazioni? Ecco le indicazioni ufficiali del Miur:

Nuova Maturità 2019: le prove del Miur non saranno troppo difficili

Dopo che sono uscite le materie di Seconda Prova, i maturandi che affronteranno il nuovo esame di Stato 2019 sono ancora più preoccupati. Gli studenti del liceo in particolare temono che la prova mista non sarà accessibile vista la difficoltà delle simulazioni pubblicate dal Miur a dicembre. Bussetti è intervenuto in prima persona per calmare la situazione ed i ragazzi: le novità della Maturità 2019 non penalizzeranno gli studenti, a patto che studino. Le tracce che verranno proposte all’esame di giugno saranno assolutamente accessibili. Le materie della prova mista saranno infatti bilanciate in base al monte ore svolto in classe; inoltre non bisogna dimenticare che, sempre in seguito alla riforma del Miur, la Terza Prova è stata abolita. Il Ministro sostiene quindi che la Maturità 2019 non è troppo difficile, ma i dubbi e le paure sul nuovo esame di Stato non sono ancora svaniti del tutto.

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
20 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità