Condividi
Commissari esterni? Ecco come vengono scelti
Condividi su

Commissari esterni? Ecco come vengono scelti

Di Redazione ScuolaZoo
pubblicato il 15 maggio

Chi sono i commissari esterni e come vengono scelti per la Maturità; sono queste alcune delle domande che ci facciamo in vista dell’esame: ecco cosa sapere

Commissari esterni? Ecco come vengono scelti

Nomi Commissari esterni Maturità 2018: quando escono e cosa sapere

Siamo già quasi arrivati alla Maturità 2018 e stiamo tutti attendendo che il Miur pubblichi i nomi dei commissari esterni! Conoscere chi sono i professori della commissione d’Esame di Stato è molto importante perché così potrete raccogliere informazioni utili sul carattere del docente, le domande che in genere pone e tante altre indiscrezioni per non farsi trovare impreparati in Terza Prova e all’Orale! Per sapere tutto sui commissari non perdere:

Commissari esterni Maturità

La Maturità vi fa paura. Lo sappiamo, e i commissari esterni sono l’elemento che, più di tutti può lasciarvi perplessi. Perchè alla fine, chi sono? Non li conoscete e non sapete nemmeno come vengono scelti. Quindi la domand è una, perchè sono lì?! Chi ce li ha mandati?

Per sapere tutto sui commissari esterni, leggi anche:

nomi-commissari-esterni-maturità

Commissari Esterni: ecco come vengono scelti e chi sono

COMMISSARI ESTERNI. In ordine di priorità ci sono innanzitutto i professori di ruolo che insegnano nell’ultimo anno delle scuole superiori; poi ci sono i docenti di ruolo e non; poi i pensionati da non più di tre anni; infine troviamo i professori che non hanno un contratto a tempo indeterminato, che hanno insegnato per almeno un anno e che ovviamente hanno l’abilitazione nella materia in cui vorrebbero interrogare. In parole povere? I supplenti. Per cui sperate di non veder ritornare il vecchio professore stronzo che era andato in pensione due anni fa e di cui pensavate di esservi sbarazzati, oppure quel supplente che avete fatto dannare per un tre mesi! :-)

Commissari esterni: chi è il Preside di commissione

Nella maggioranza dei casi il Presidente di commissione è un preside, che potrebbe essere sia di un Istituto Superiore, ma anche di una scuola media, o addirittura elementare! E addirittura potrebbe essere anche un professore universitario, oppure un preside già in pensione! Non ci credete? Leggete la Circolare Ministeriale n. 29 del 13 febbraio 2014!

Redazione ScuolaZoo