Condividi
Materie Seconda Prova Maturità 2018: annuncio del Miur, quali sono e dove trovarle online
Condividi su

Materie Seconda Prova Maturità 2018: annuncio del Miur, quali sono e dove trovarle online

Di Selena
pubblicato il 31 gennaio

Siete in agitazione per la Seconda Prova di Maturità 2018 e non vedete l’ora di scoprire quali saranno le materie scelte dal Miur? Calma e sangue freddo, qui vi diciamo tutto noi.

Materie Seconda Prova Maturità 2018: annuncio del Miur, quali sono e dove trovarle online

Materie Seconda Prova Maturità 2018: la guida

Quanta ansia crea questa Seconda Prova di Maturità 2018 soprattutto ora che l’annuncio delle materie dovrebbe arrivare da un momento all’altro: oggi, 31 gennaio, è l’ultimo giorno a disposizione del Miur per far uscire sia le materie della seconda prova che quelle affidate ai commissari eterni.

Qui tutte le informazioni:

Qui sotto, invece, trovi spiegato per filo e per segno cosa prevedere il regolamento dell’Esame di Stato per quanto riguarda la scelta della materie della Seconda Prova della Maturità 2018 : quando devono uscire per legge, quali sono, cosa prevede il regolamento del Ministero e se la cosiddetta regola dell’alternanza è vera oppure no.

Volete saperne di più anche sui nomi dei Commissari esterni? Non perdete:

seconda-prova-maturità-2018 (2)

Materie Seconda Prova Maturità 2018: quando escono e l’annuncio del Miur

Dovreste cercare di fare dei respiri profondi perché c’è ancora un po’ di tempo prima di scoprire quali saranno le famigerate materie della Seconda Prova di Maturità 2018. L’annuncio verrà effettuato dal MIUR a fine gennaio 2018 quando, con una delibera, deciderà sia le materie che le prove che saranno oggetto d’esame. Se poi siete isterici e vorreste sapere subito anche quali sono i nomi dei professori della Commissione Esterna per la Maturità 2018, allora dovrete avere ancora più pazienza perché quelli verranno svelati a ridosso dell’Esame, quindi verso fine maggio.

Seconda Prova Maturità 2018: come vengono decise le Materie?

Altra domanda che gli studenti che dovranno affrontare l’Esame di Stato 2018 si stanno ponendo è: ma chi decide le materie di Seconda Prova? Ad occuparsene, ancora una volta, è il MIUR che ha a disposizione l’elenco delle materie caratterizzanti e, fra queste, sceglie quale saranno oggetto di prova durante la Maturità 2018. Si tratta di quelle materie che caratterizzano appunto un istituto superiore da un altro, come greco per il Classico ad esempio. Il Miur ha a disposizione questo elenco perchè molte scuole sono “nuove” ossia sono nate con la Riforma Gelmini.

Materie Seconda Prova Maturità 2018: la regola dell’alternanza è vera? 

La Regola dell’Alternanza altro non è che una regola non scritta e quindi non completamente attendibile per cui, ogni anno, durante la Seconda Prova di Maturità 2018, le materie si alternano. Per capirci: se al Classico l’anno scorso è uscito latino, quest’anno, secondo la Regola dell’Alternanza, dovrebbe uscire greco. Sebbene guardando alla casistica degli anni scorsi, questa regola non scritta è sempre stata rispettata, non è detto che il MIUR decida di tener fede anche per quest’anno alla stessa regola ed è bene che i maturandi si tengano pronti su tutte le opzioni possibili.

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Seconda Prova Maturità Maturità