Studiare Medicina in Romania: quanto costa, come funziona e cosa sapere
Condividi su

Studiare Medicina in Romania: quanto costa, come funziona e cosa sapere

Di Valeria Rombolà
pubblicato il 14 settembre

Test Medicina 2018: ha paura di non avere superato la prova d’ingresso? Allora scopri come studiare Medicina in Romani, come funziona, quali sono i costi e i vantaggi!

Studiare Medicina in Romania: quanto costa, come funziona e cosa sapere

Medicina senza test d’ingresso: come si accede all’Università di Medicina

Ti piacerebbe studiare medicina all’estero? Pensi di non avere superato il Test di Medicina 2018 in Italia? Una delle alternative per frequentare Medicina senza test d’ingresso (o quantomeno dovendo superare una prova molto più semplice della nostra) è andare in Romania, dove si trovano alcune delle facoltà di Medicina e Chirurgia più celebri d’Europa. Una volta conseguito il titolo, inoltre, si può tornare a fare il medico in Italia senza bisogno di alcuna procedura burocratica. Insomma, se non avete ottenuto uno dei posti disponibili a Medicina dopo l’uscita della graduatoria, non vi scoraggiate! Andiamo  vedere quali sono le procedure da seguire per accedere all’Università di medicina in Romania.

Non perdere anche:

Come funziona la facoltà di Medicina in Romania

Il corso di laurea in medicina ha una durata di 6 anni, per un totale di 360 crediti. Dal 2015, per accedervi è richiesto il superamento di un test d’ingresso e ogni ateneo fissa un limite nel numero di studenti stranieri che possono iscriversi alle singole università. Il test è in lingua rumena quindi dovrete frequentare un corso che vi prepari al meglio alla conoscenza della lingua del Paese. Il test è comunque più semplice del rispettivo italiano e prevede che venga preso in considerazione anche il voto di maturità. Così, se avete conseguito un buon punteggio alla maturità, sarete sicuramente avvantaggiati. In Romania è poi possibile seguire corsi in inglese, francese e rumeno.
L’università in Romania è molto pratica: sono previsti numerose prove sul campo e di laboratorio che permettono alla studente di rapportarsi immediatamente con le materie studiate. Le classi sono al massimo di una ventina di persone. Gli esami si tengono tra i corsi e si dividono in test pratici e test teorici.

Studiare medicina in Romania: requisiti e documenti

In generale le iscrizioni devono avvenire entro fine Settembre e i documenti che vi serviranno saranno questi:

  • domanda di iscrizione scaricabile dal sito dell’Università;
  • diploma di scuola superiore in originale, più una copia notarile tradotta in rumeno;
  • conversione dei voti ottenuti nei relativi secondo il sistema rumeno (la traduzione deve essere autenticata);
  • copia tradotta in rumeno del certificato di nascita;
  • fotocopia del passaporto
  • 2 fotografie recenti;
  • copia e traduzione in rumeno dei documenti che certificano la residenza permanente all’estero;
  • una lettera che certifica che rilascio del Diploma di Maturità scritta dal Ministero dell’istruzione;
  • certificato medico.

Università in Romania: dove studiare Medicina

Ora che abbiamo visto cosa serve per studiare in Romania, non ci resta che capire quali sono le università principali per frequentare la facoltà di Medicina e Chirurgia:

  • Università di Medicina e Farmacia Carol Davila (Bucarest). È l’ateneo più prestigioso della Romania e ha accordi con 15 università italiane tra cui l’Università degli Studi di Milano Bicocca, Università degli Studi di Roma, Università di Bologna e di Napoli.
  • Università Titu Maiorescu (Bucarest). Parte dell’Associazione Europea delle Università, ha siglato accordi di scambio con:l’Università di Roma “La Sapienza”, Università degli Studi di Perugia e Università degli studi di Verona.
  • Università statale di Medicina Iuliu Hatieganu (Cluj-Napoca). È stata una delle prime università europee a introdurre tecniche efficaci e di laboratorio per gli studenti di Medicina, quindi è un’altra ottima soluzione per studiare fuori dall’Italia.

Quanto costa studiare in Romania

Le tasse universitarie in Romania si attestano tra i 3.500 e i 5000 euro annuali. Bisogna aggiungere a questi, i costi della vita che in Romania sono molto bassi. Infatti, una camera può costare solo 100 euro al mese nei quartieri periferici. Insomma, questa scelta potrebbe essere davvero ottimale per il vostro futuro. Basta diventare padroni della lingua ed il gioco è fatto.

Valeria Rombolà
Da sempre sono una grande appassionata di libri e giornalismo, tento oggi di realizzare i miei sogni tra mille peripezie e tanta positività. Energica,solare e sempre spiritosa con tanta voglia di imparare e buttarmi in nuove avventure!
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso