Condividi
Test ingresso Professioni Sanitarie 2018: domande, risposte, posti e graduatoria
Condividi su

Test ingresso Professioni Sanitarie 2018: domande, risposte, posti e graduatoria

Di Selena
pubblicato il 13 settembre

Test Professioni Sanitarie 2018-2019: il momento della prova d’ingresso èarrivato anche per gli aspiranti studenti di Professioni Sanitarie. Ecco cosa sapere sulle domande, i posti disponibili e tutte le ultime news dal Miur per superare il test!

Test ingresso Professioni Sanitarie 2018: domande, risposte, posti e graduatoria

Test Professioni Sanitarie 2018: tutto sulla prova del Miur, bando e argomenti

Se volete frequentare Logopedia, Fisioterapia, Infermieristica, Ostetricia o corsi di laurea simili, non avete scampo: dovete superare il Test di Professioni Sanitarie 2018, che si è tenuto ieri, mercoledì 12 settembre. Fortunatamente, stanno arrivando le prime soluzioni al test d’ingresso, dopo tante ore di attesa: ecco qui il link per visualizzare le risposte giuste alle domande:

Rispetto alle altre facoltà ad accesso programmato, che prevedono il test d’ingresso nazionale, ci sono però delle differenze perché non tutto il programma è gestito tramite il bando del Miur. Infatti, ogni Università sede della prova ha deciso quali sono le domande del test d’ingresso di Professioni sanitarie 2018 e anche la graduatoria dei punteggi verrà gestita autonomamente dai singoli atenei. Le varie Facoltà di Professioni Sanitarie dovranno comunque seguire le indicazioni generali del Ministero per i corsi ad accesso programmato per quanto riguarda argomenti, numero di domande, punteggi e posti disponibili. In ogni caso, noi di ScuolaZoo siamo qui per aiutarvi a capire cosa fare, quando escono risultati e graduatoria e quando immatricolarvi.

Non perdere anche:

Test Professioni Sanitarie 2018: il bando del Miur

Il Miur ha fatto uscire il bando con tutte le informazioni relative al Test di Professioni Sanitarie 2018. Oltre alla data del test d’ingresso esso contiene le indicazioni generali sul programma da studiare per la prova, gli argomenti delle domande e i criteri che le Università devono rispettare. Altrettanto importante è il bando dell’ateneo che sarà sede del tuo test d’ingresso di Professioni Sanitarie 2018. Vediamo quali informazioni forniscono questi documenti:

  • Il Bando del Test di Professioni Sanitarie 2018 del Miur : all’interno troveremo informazioni generiche come il numero dei posti disponibili, la struttura della prova, i punteggi e le materie.
  • Il Bando del Test di Professioni Sanitarie 2018 del tuo ateneo: qui troverete le modalità di iscrizione al test d’ingresso, la spiegazione su come funzionano le graduatorie e come entrare in facoltà anche se non siete nei primi posti.

Domande Test Professioni Sanitarie 2018

Se il Miur manterrà la stessa struttura dei Test d’ingresso degli ultimi anni, il Test di Professioni Sanitarie 2018 dovrebbe essere composto da 60 quesiti a risposta multipla, da risolvere in 100 minuti, così ripartiti:

  • Cultura generale: 4 domande
  • Logica: 23 domande
  • Fisica e Matematica: 8 domande
  • Chimica: 10 domande
  • Biologia: 15 domande

Questi dunque sono gli argomenti da studiare per passare il Test d’ingresso di Professioni Sanitarie 2018. Il programma per ogni materia lo trovate nel bando.

Test Professioni Sanitarie 2018: posti disponibili

Il Miur ha finalmente pubblicato i posti disponibili per il Test di Professioni Sanitarie 2018: qui trovate tutto quello che dovete sapere per i singoli indirizzi.

  • Infermieristica:  14.758
  • Ostetricia: 792
  • Infermieristica pediatrica: 159
  • Podologia: 115
  • Fisioterapia:2045
  • Logopedia: 756
  • Ortottica e assistenza oftalmologica: 222
  • Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva: 337
  • Tecnica della riabilitazione psichiatrica: 354
  • Terapia occupazionale: 200
  • Educazione professionale: 674
  • Tecniche audiometriche: 60
  • Tecniche di laboratorio biomedico: 762
  • Tecnica di radiologia per immagini e radioterapia: 736
  • Tecniche di neurofisiopatologia: 120
  • Tecniche ortopediche: 162
  • Tecniche audioprotesiche: 304
  • Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare: 173
  • Igiene dentale: 659
  • Dietistica: 344
  • Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro: 679
  • Assistenza sanitaria: 372

Graduatoria Test Professioni Sanitarie 2018

Per ottenere un posto nella Graduatoria del Test Ingresso di Professioni Sanitarie 2018 è necessario avere ottenuto almeno 20 punti. Dovete però fare molta attenzione perché per Professioni Sanitarie non c’è una graduatoria nazionale, ma una graduatoria diversa per ogni ateneo. Quindi, dopo aver sostenuto il Test Ingresso Professioni Sanitarie 2018, dovrete riferirvi al Bando dell’Università in cui avete sostenuto il test.

Data Test Professioni Sanitarie 2018

Come ogni anno, anche per Professioni Sanitarie sta al MIUR rendere nota la data dei Test d’Ingresso per le varie facoltà a numero chiuso, con un decreto che quest’anno è stato pubblicato il 6 febbraio. Come vi abbiamo anticipato, ancora non sappiamo i dettagli del bando del Ministero, né quello delle singole facoltà; tuttavia, conosciamo già quando dovrete affrontare il Test di Professioni Sanitarie 2018: la data scelta dal Miur è il 12 settembre 2018. C’è quindi ancora un bel po’ di tempo prima di farsi prendere dal panico per il Test d’Ingresso e potete impiegare questo periodo per prepararsi al meglio.

Iscrizione Test Professioni Sanitarie 2018

Avrete ormai capito che i Bandi per il Test di Professioni Sanitarie 2018 del MIUR e delle singole Facoltà sono fondamentali perché al loro interno troverete tutte le informazioni relative a quando e come iscrivervi al Test di ingresso per Professioni Sanitarie del 12 settembre 2018. Dovete però ricordarvi che le modalità di iscrizione al Test Ingresso per le Professioni Sanitarie non dipendono dal MIUR: ogni singola università stabilisce le date entro cui iscriversi quindi dovrete controllare il sito del vostro ateneo.

(Foto Credits: Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso