Condividi
Maturità 2020: quando si può essere bocciati?
Condividi su

Maturità 2020: quando si può essere bocciati?

Di Chiara Greco
pubblicato il 25 giugno

Si può essere bocciati alla Maturità 2020? La risposta è sì e qui vi spieghiamo in quale situazione può succedere!

Maturità 2020: quando si può essere bocciati?

Esame Maturità 2020: in che casi si può bocciare

Quest’anno tutti sono stati ammessi all’esame di Maturità ma la promozione non è assicurata al 100%. Tutto dipenderà da come andrà il vostro colloquio orale e, se qualcosa dovesse andare storto, la commissione può decidere di bocciare senza alcun impedimento esterno. Ovviamente la bocciatura all’Esame di Maturità 2020 è una situazione che si verifica piuttosto raramente, quindi sono davvero pochi i casi in cui la commissione potrà arrivare a considerarla. Vediamo insieme quali sono e quando si deve stare attenti per non rischiare di dover ripetere la Maturità l’anno prossimo.

Non perdere:

bocciatura maturità 2020

Bocciatura alla Maturità 2020: si può essere bocciati?

La risposta purtroppo è sì, si può essere bocciati alla maturità. Si tratta di casi molto isolati e rarissimi, dove la bocciatura non dipende esclusivamente da com’è andato l’esame. Solitamente sono più a rischio coloro che possono trovarsi in una situazione molto complessa anche solo con i crediti formativi. Quest’anno, ancora più degli altri, la questione crediti potrebbe mettere a rischio tutti gli studenti che sono stati ammessi con alcune insufficienze e che, con tutto l’orale non riescono a raggiungere i 60 punti necessari per superare l’esame.

Chi rischia la bocciatura?

Diciamo che la situazione più rischiosa è quella di chi è stato ammesso con circa 20 punti. In questo caso dovrete dare il massimo per prendere 40 punti all’orale e strappare la sufficienza. Fate un valutazione in base ai crediti con cui siete stati ammessi, perché solo così potete capire quanti punti saranno necessari per arrivare alla sufficienza. Una volta fatto questo calcolo, sarà compito vostro stabilire quanto dovrete studiare e quanti sforzi vi saranno richiesti in questi ultimi giorni di ripasso.

Leggi anche:

(Credits immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità