Condividi
Maturità 2019, documento 15 maggio: cos’è e cosa sapere
Condividi su

Maturità 2019, documento 15 maggio: cos’è e cosa sapere

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 10 maggio

Documento del 15 maggio per la Commissione d’esame alla Maturità 2019: tutto sul modulo redatto dal consiglio di classe.

Maturità 2019, documento 15 maggio: cos’è e cosa sapere

Maturità 2019: cos’è il documento del 15 maggio? 

Manca sempre meno all’esame di Stato 2019 e la prossima tappa sul percorso verso l’inizio della Maturità è il documento del 15 maggio. La data segna il giorno entro cui i consigli di classe dovranno predisporre questo modulo, importantissimo per la commissione d’esame. Il documento del 15 maggio infatti contiene importanti informazioni sul percorso formativo degli studenti che affronteranno la Maturità 2019. Commissari esterni ed interni dovranno tener conto di cosa vi è scritto soprattutto nel decidere quali argomenti chiedere durante il colloquio orale d’esame. Volete saperne di più sul documento del 15 maggio? Nel nostro articolo ScuolaZoo trovate tutto quello che dovete sapere su questo modulo che il consiglio di classe presenterà alla commissione di Maturità 2019.

Qui trovate tutto sull’orale di Maturità 2019 e sui commissari d’esame:

maturità-2019-15-maggio-documento-modello-allegati

Documento 15 maggio: informazioni per la commissione di Maturità 2019

Lo scopo del documento del 15 maggio è quello di spiegare sinteticamente ai commissari d’esame il percorso formativo svolto dai candidati che dovranno valutare alla nuova Maturità 2019. Vediamo che cosa deve scrivere il consiglio di classe nel documento del 15 maggio:

  • contenuti affrontati nel corso degli anni scolastici
  • metodi didattici utilizzati
  • mezzi usati durante la didattica
  • spazi e tempi del percorso formativo
  • criteri e strumenti di valutazione adottati
  • obiettivi raggiunti dagli studenti della classe

Per scrivere la versione definitiva del documento del 15 maggio i professori possono anche consultare gli studenti ed il consiglio dei genitori.
Inoltre possono venire aggiunti come allegati tutti i moduli che i membri del consiglio di classe ritengono rilevanti nel percorso scolastico dei maturandi come certificazioni di attività varie (competenze linguistiche e trasversali, orientamento) e ancora documenti che provano la partecipazione degli studenti ad eventi formativi o a stage e tirocini.

Novità Maturità 2019: cosa cambia nel documento del 15 maggio

Quest’anno il documento del 15 maggio diventa ancora più importante perché le indicazioni sugli argomenti svolti saranno essenziali per i commissari al fine di creare i materiali contenuti nelle buste dell’orale. Inoltre, il consiglio di classe dovrà indicare gli argomenti svolti di Cittadinanza e Costituzione e dare una panoramica delle attività di alternanza scuola lavoro svolte.

Per approfondire:

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
20 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità