Condividi
Ammissione Maturità 2019, è record bocciati: dove e cosa sapere
Condividi su

Ammissione Maturità 2019, è record bocciati: dove e cosa sapere

Di Selena
pubblicato il 14 giugno

13 studenti su 29 non sono stati ammessi alla Maturità 2019 a Napoli: boom di bocciature, ma i genitori minacciano di ricorrere al TAR.

Ammissione Maturità 2019, è record bocciati: dove e cosa sapere

Esame di Maturità 2019: la metà degli studenti non è stato ammesso all’Esame di Stato

Sta per cominciare la Maturità 2019 e per gli studenti, oltre a dedicarsi allo studio, è tempo anche di confrontarsi con l’ammissione all’Esame di Stato. Come ogni anno, infatti, alla fine del percorso di studi si valutano i voti presi durante l’anno e i criteri di ammissione sono piuttosto rigidi al punto tale che, in linea teorica, per essere ammessi alla Maturità 2019 bisognerebbe avere tutte le sufficienze in ogni materia. Una soglia che ha letteralmente tagliato le gambe a moltissimi studenti napoletani con una vera e propria ecatombe di non ammessi all’Esame di Stato.

Siete stati ammessi? Per sapere con quanti crediti e come fare la conversione consultate:

bocciati-esame-stato-2019 (1)

Maturità 2019 Ammissione: 13 studenti su 29 sono stati bocciati, è record

Siamo a Napoli, nella scuola superiore “Da Vinci” di Poggiomarino. Qui, il 45% degli studenti di due classi dell‘indirizzo CAT – costruzioni, ambiente e territorio non sono stati ammessi alla Maturità 2019. Nello specifico si parla di ben 13 studenti su 29 che non hanno rispettato i requisiti di ammissione e che quindi dovranno vedersela con la Maturità 2020, perché per loro quest’anno non c’è spazio. A riportare la notizia è stato Il Mattino che ha spiegato come 8 studenti su 14 in una classe e 5 su 15 nell’altra, sono stati bocciati ancora prima di iniziare le prove di Maturità 2019. Un taglio netto al numero di maturandi che non ha precedenti probabilmente in tutta Italia. I genitori dei ragazzi non l’hanno presa molto bene perché sostengono che durante tutto l’anno scolastico non ci sono stati segnali in merito e che nessuno si sarebbe aspettato questa decisione. I ragazzi, a detta dei genitori, sono molto depressi per via di questa bocciatura arrivata, sempre secondo loro, a sorpresa. Dal canto loro, però, i professori e la preside dell’Istituto non ci stanno e, nonostante le minacce dei genitori che vogliono fare ricorso al TAR, dichiarano che nel corso dell’anno scolastico hanno provato a fare di tutto per recuperare i ragazzi, ma che è stato praticamente impossibile. La bocciatura prima della Maturità 2019 e quindi la non-ammissione all’Esame di Stato è sembrata l’unica decisione possibile. Questa vicenda è assolutamente unica nel suo genere e va in controtendenza rispetto ai dati nazionali che ha raccolto il MIUR che vede 520mila studenti pronti per sostenere la Maturità 2019, un numero in aumento rispetto agli ultimi anni.

(Fonte immagini Pixabay)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità