Condividi
Maturità 2019: il Miur svela gli autori da studiare per la Prima Prova
Condividi su

Maturità 2019: il Miur svela gli autori da studiare per la Prima Prova

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 08 gennaio

Quali autori usciranno alla Prima Prova 2019? Il Miur ha dato qualche indizio sulle possibili tracce d’esame…

Maturità 2019: il Miur svela gli autori da studiare per la Prima Prova

Prima Prova Maturità 2019: autori delle possibili tracce del Miur

Rientrati dalle vacanze di Natale, è tornato il momento di parlare di Maturità 2019 Il 19 giugno, data della Prima Prova 2019, è ancora lontano, tuttavia, a causa della riforma dell’esame di Stato, conviene prepararsi con largo anticipo.
Dopo aver pubblicato sul sito gli esempi delle tracce di Prima Prova, il Miur ha svelato chi sono i possibili autori dei testi di italiano. Siete curiosi di scoprire quali sono gli scrittori ed i poeti più gettonati per la tipologia A del nuovo esame di Stato? Allora siete finiti nell’articolo giusto! Noi di ScuolaZoo abbiamo in esclusiva tutte le novità sulle tracce di Prima Prova.

Volete saperne di più su possibili tracce e autori all’esame di Stato 2019? Leggete:

Possibili tracce Prima Prova Maturità 2019: quali autori studiare secondo il Miur

La riforma del Miur ha introdotto alcune novità anche per quanto riguarda i possibili autori delle tracce di Prima Prova. Le tracce di analisi del testo all’esame di Stato saranno infatti due, probabilmente una in prosa e l’altra in poesia. Anche gli autori scelti dal Miur saranno quindi due, ed appartenenti al periodo che va dall’Unità d’Italia (1861) ad oggi, non limitandosi più quindi al Novecento
Studiare tutti i poeti e gli scrittori è praticamente impossibile… per fortuna direttamente dal Ministero dell’Istruzione, attraverso il linguista Luce Serianni, sono trapelate alcune informazioni riguardo agli autori delle tracce di Prima Prova 2019.
Tra gli autori che potrebbero uscire all’esame di Maturità  c’è Giovanni Verga: la seconda metà dell’Ottocento è stata inclusa infatti nell’arco temporale da studiare, quindi, per sperimentare questa novità, trovare i Malavoglia o Rosso Malpelo tra le tracce d’esame, in particolare nell‘analisi del testo, è assai probabile.
Per la gioia dei maturandi Manzoni e Leopardi, invece, non saranno tra gli autori di Prima Prova. Tuttavia aspettate a cantar vittoria: studiare le loro opere vi servirà per l’orale di Maturità ed inoltre i due autori, anche se solo di sguincio, potrebbero comunque rientrare tra le possibili tracce di italiano.

(Crediti Immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
20 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità