Prima prova Maturità 2019: possibili autori per l’analisi del testo
Condividi su

Prima prova Maturità 2019: possibili autori per l’analisi del testo

Di Selena
pubblicato il 10 agosto

Maturità 2019: quale autore affronteranno i maturandi in Prima Prova? Ecco il nostro tototraccia e totoautore per scoprire chi potrebbe essere lo scrittore o il poeta scelto dal Miur!

Prima prova Maturità 2019: possibili autori per l’analisi del testo

Maturità 2019: l’autore per l’analisi del testo

Chi è l’autore di Prima Prova della Maturità 2019 scelto dal Miur? Conoscere in anticipo il suo nome sarebbe il sogno di ogni maturando, ma, purtroppo, fino allo scritto di italiano, non conosceremo lo scrittore o il poeta protagonista dell’analisi del testo. Quello che però possiamo fare è provare a fare un’ipotesi su quali sono gli autori che con più probabilità potranno essere oggetto della Prima Prova 2019, guardando ad anniversari e ricorrenze di nascita e di morte, ma anche agli autori più amati dal Ministero e a quelli più ignorati. Vediamo quindi insieme il totoautore e il tototraccia per la Maturità 2019, anche se vi avvertiamo: il Miur è sempre pronto a “fregare” i maturandi, quindi, potrebbe sempre stupirvi come lo scorso anno (quando è uscito Bassani) con autori impensabili!

Volete saperne di più sulle modifiche all’Esame di Maturità 2019? Non perdere:

Quando sarà la Maturità 2019? Ecco tutte le date probabili:

autore-maturità-2018 (2)

Autore Prima Prova Maturità 2019: i pronostici e le novità dal Miur

Nonostante la Maturità 2018 sia finita da pochissimo, i futuri maturandi sono già alle prese con i totoautore e i tototraccia per la Prima Prova 2019. Alcune dritte ci sono già arrivate dal linguista Serianni, che ha dato qualche informazione su quella che potrebbe essere la scelta del Miur sull’autore di Maturità 2019. Secondo il linguista, è molto probabile che il prossimo anno venga scelto un autore dell’800, visto che il Miur vorrebbe riprendere in mano autori del passato. Questa tesi sarebbe ancora più accreditata se consideriamo che in occasione della maturità 2018 e 2017 sono stati scelti autori molto recenti come Bassani e Caproni. Ecco alcuni dei nomi che potrebbero spuntare nella Prima Prova 2019:

  • Alessandro Manzoni
  • Ugo Foscolo
  • Giosué Carducci
  • Giovanni Pascoli

Se volete scoprire quali sono gli altri autori dell’800 che potrebbero uscire per la Maturità 2019 e quali sono le news dal Miur, leggete qui:

Prima Prova Maturità 2019: anniversari e ricorrenze degli autori

L’autore per la traccia di analisi del testo della Prima Prova di Maturità 2019 potrebbe essere scelto in base agli anniversari che capiteranno o sono già capitati quest’anno riguardo i principali autori italiani. Ecco l’elenco degli autori e di tutte le ricorrenze del 2019:

  • Primo Levi. Nel 2019 ricorrono 100 anni dalla sua morte. L’autore di Se questo è un Uomo potrebbe essere oggetto d’esame mettendo gli studenti di fronte ad una riflessione su un periodo storico buio e triste: la deportazione degli ebrei nei campi di concentramento nazisti durante la seconda guerra mondiale. Se volete rispolverare il romanzo, leggete qui: Se Questo è un Uomo di Primo Levi: riassunto, trama, commento e frasi per riflettere;
  • Italo Svevo. Nel 2019 ricorreranno i 90 anni dalla sua morte. Tra i romanzi più famosi troviamo: La Coscienza di Zeno e Senilità. Potete approfondire qui: Riassunto La Coscienza di Zeno: tutti i capitoli e i personaggi
  • Cesare Pavese. 110 anni dalla sua morte. Lo scrittore e traduttore italiano viene studiato poco a scuola ma è un riferimento importantissimo per la letteratura italiana del 900. Qui trovate la traccia svolta: Prima Prova Maturità 2018: traccia su Cesare Pavese;
  • Vittorio Alfieri. È un autore sconosciuto a quasi tutti gli studenti ma l’anno prossimo ricorreranno i 270 anni dalla sua nascita, quindi è bene rimanere aggiornati sulle sue opere e sulla sua poetica.
  • Baldassarre Castiglione. Uno degli autori del Rinascimento più importanti festeggerà nel 2019 i 490 dalla sua morte. Il Miur potrebbe sceglierlo per la Prima Prova?

Prima Prova Maturità 2019: gli autori mai usciti

Se alla Maturità 2018 è uscito Giorgio Bassani con grande sgomento da parte di tutti i maturandi, torna anche per quest’anno il totoautore per la Maturità 2019 basato sugli autori mai usciti o comunque sbucati in sede d’esame tantissimi anni. Cosa ci aspetterà per questa analisi del testo di Prima Prova 2019? Vediamo se, tra quelli che vi proponiamo noi, ci può essere quello che il MIUR sceglierà per la Maturità 2018.

Ovviamente queste, come sempre, sono solo ipotesi, alle quali dovreste aggiungere il fatto che da qua al momento della Maturità e della Prima Prova 2019 potrebbero succedere tante cose a livello storico e politico per cui l’autore potrebbe cambiare ed essere scelto in base ad argomenti di attualità.

Prima Prova 2019: le tracce e gli autori degli anni precedenti

Oltre a queste supposizioni è bene ricordare anche ciò che è successo negli anni scorsi. Quindi, diamo uno sguardo alle tracce della prima prova degli anni precedenti per cercare di carpire qualche indizio in più sull’autore della Maturità 2019:

  • Traccia Prima Prova Maturità 2108 autore analisi del testo: Giorgio Bassani con “Il giardino dei Finzi Contini”
  • Traccia Prima Prova Maturità 2107 autore analisi del testo: Giorgio Caproni “Versicoli quasi ecologici”
  • Traccia Prima Prova Maturità 2016 autore analisi del testo: Umberto Eco e il valore della letteratura
  • Traccia Prima Prova Maturità 2015 autore analisi del testo: “Il sentiero dei nidi di ragno” di Calvino
  • Traccia Prima Prova Maturità 2014 autore analisi del testo: Salvatore Quasimodo
  • Traccia Prima Prova Maturità 2013 autore analisi del testo: “L’infinito viaggiare” di Claudio Magris
  • Traccia Prima Prova Maturità 2012 autore analisi del testo: Eugenio Montale: “Ammazzare il tempo”

Fonte immagini: Pixnio

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità