Condividi
Maturità 2020, Prove Invalsi: requisito di ammissione ma non nel curriculum
Condividi su

Maturità 2020, Prove Invalsi: requisito di ammissione ma non nel curriculum

Di Chiara Greco
pubblicato il 13 febbraio

Le Prove Invalsi rimangono un requisito di ammissione della Maturità 2020 ma il voto non verrà inserito nel curriculum: cosa significa?

Maturità 2020, Prove Invalsi: requisito di ammissione ma non nel curriculum

Esame di Maturità 2020: cosa cambia delle Prove Invalsi dopo il decreto ministeriale

Le Prove Invalsi sono sempre un punto critico degli Esami di Stato. Ogni anno qualcosa cambia e anche per la Maturità 2020 le Invalsi ritornano al centro del dibattito dopo la firma del decreto Milleproroghe della Ministra Azzolina. Rimane come requisito di ammissione alle prove scritte e all’orale ma il risultato non verrà inserito nel curriculum dello studente. Cosa significa questo e cosa cambia? In sostanza niente, rimane che il voto delle invalsi non fa media e non influirà in alcun modo sull’esame di Maturità 2020.

maturità-2020-simulazioni

Prove Invalsi Maturità 2020: cosa cambia

La Ministra Azzolina ha spiegato bene che cosa cambierà per la Maturità 2020 e le Prove Invalsi. Nel dettaglio ha detto che sono delle prove che “Servono per conoscere lo stato di ‘salute’ del sistema di istruzione e, di conseguenza, per migliorarlo”. Non è uno strumento per valutare gli alunni, ecco perché non verranno inserite nel curriculum dei maturandi: “Lo abbiamo sempre detto. Per questo è importante l’emendamento inserito nel milleproroghe che prevede che i risultati delle prove Invalsi restino fuori dal curriculum dello studente, che dall’anno prossimo sarà allegato al diploma. Una scelta precisa, che non toglie valore alle prove ma restituisce loro il corretto valore“.

Curriculum Maturità 2020: che cos’è?

Si tratta di una delle novità volute dalla Ministra Azzolina ma entrerà in vigore dal prossimo anno, quindi i maturandi che affronteranno la Maturità 2020 non sono inclusi in questo discorso. Si tratta di un portfolio in cui vengono inseriti tutti i dati relativi allo studente, al suo percorso di studio e alle sue prestazioni. Nella sua forma originale, il curriculum avrebbe dovuto contenere i risultati delle Prove Invalsi del quinto anno, ma adesso le cose sono cambiate e questo dato non sarà inserito nel profilo degli studenti.

Leggi anche:

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità