Condividi
Maturità 2019: le prime simulazioni sono andate bene, parola del Miur
Condividi su

Maturità 2019: le prime simulazioni sono andate bene, parola del Miur

Di Chiara Greco
pubblicato il 22 marzo

Arrivano i primi commenti sulle simulazioni di Maturità 2019 da parte del Miur! Scopri che cos’ha dichiarato il Ministro Bussetti e cosa ci sarà da aspettarsi dalle prossime!

Maturità 2019: le prime simulazioni sono andate bene, parola del Miur

Simulazioni Maturità 2019: il Miur commenta i risultati delle prime prove

Le simulazioni degli scritti di Maturità 2019 stanno per giungere al termine: il 26 marzo toccherà all’ultima simulazione di Prima Prova e il 2 aprile a quelle di Seconda Prova. Tutto sommato però si possono già tirare le somme: il Miur ha dichiarato che le prime simulazioni hanno avuto un riscontro positivo. Questo fa ben sperare sia per le prossime che per la Maturità 2019, fino ad oggi vista con un certo timore per via dei diversi cambiamenti che sono stati adottati per quest’anno. Noi di ScuolaZoo vi racconteremo nel dettaglio ciò che ha dichiarato il Ministro Bussetti e cosa ci sarà d’aspettarsi per le prossime prove simulate!

Qui trovate soluzioni e svolgimenti delle Prime Simulazioni di Maturità 2019:

maturità 2019 simulazione prove scritte commenti miur ministro bussetti cosa succede sapere

Maturità 2019, il Miur sulle simulazioni: come sono andate?

Il Ministero dell’Istruzione, attraverso la voce del suo capo, il Ministro Bussetti, ha espresso la sua contentezza per l’andamento delle prime simulazioni scritte di Maturità 2019. Queste esercitazioni sono un vero e proprio banco di prova per la nuova Maturità, attuata dal nuovo ministero incaricato. La Prima Prova e la Prova Mista erano i tasti più dolenti per i maturandi che, dopo le simulazioni, hanno certamente le idee più chiare su ciò che li aspetterà il 19 giugno, data della Prima Prova. Il Miur è quindi soddisfatto e adesso aspetta la seconda manche delle simulazioni per avere la conferma definitiva della buona riuscita di questi cambiamenti.

Simulazioni Prove Scritte Maturità: quando le prossime

Per venire incontro a tutti gli studenti che andranno ad affrontare la nuova Maturità 2019, con tutti i cambiamenti che sono stati apportati, il Miur ha elaborato due sessioni di simulazione per le prove scritte, finalizzate a far comprendere bene la struttura delle nuove prove così che gli studenti possano avere una certa familiarietà con ciò che si troveranno davanti a giugno. Le prossime simulazioni saranno in queste date:

  • seconda simulazione di Prima Prova: 26 marzo 2019;
  • seconda simulazione di Seconda Prova: 2 aprile 2019.

(Credits Immagine Copertina: miur.gov.it; Credits Foto: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Maturità Maturità