Condividi
Tema storico Prima Prova Maturità 2018 Aldo moro: traccia svolta
Condividi su

Tema storico Prima Prova Maturità 2018 Aldo moro: traccia svolta

Di Selena
pubblicato il 20 giugno

Tracce Maturità 2018: possibili svolgimenti per un saggio breve, articolo di giornale o tema d’attualità se Aldo Moro è scelto dal Miur come traccia di Prima Prova.

Tema storico Prima Prova Maturità 2018 Aldo moro: traccia svolta

Prima Prova Maturità 2018: svolgimento traccia su Aldo Moro

La traccia di Prima Prova di Maturità 2018 del tema storico  ha al centro la figura di Aldo Moro. Insieme a lui, il MIUR ha incentrato questa traccia anche sulla figura di Alcide De Gasperi per parlare approfonditamente della necessità di stabilità politica e di cooperazione internazionale. Noi di ScuolaZoo ci aspettavamo di trovare questo personaggio nella traccia di Prima Prova 2018 del tema storico dato che tra le ricorrenze più gettonate per l’Esame di Stato c’è sicuramente l’anniversario dei 40 anni dal rapimento e dalla morte di Aldo Moro: come affrontare un possibile svolgimento su quest’argomento? Semplice: ci siamo noi di ScuolaZoo ad aiutarti con la traccia svolta del tema storico su Aldo Moro per la Maturità 2018.

Qui trovate tutti gli aggiornamenti live sulla Prima Prova di Maturità 2018 e le tracce svolte:

maturità-2018-aldo-moro-prima-prova(2)

Traccia su Aldo Moro Prima Prova Maturità 2018 svolta: il tema storico

Come prima cosa, per scrivere un tema su Aldo Moro bisogna conoscere bene questo personaggio politico e la sua carriera. Il consiglio quindi è quello di leggere tutto il possibile su di lui e sul famoso Compromesso Storico che potrebbe essere oggetto di Prima Prova 2018. Vediamo come strutturare un tema su Aldo Moro:

  • Introduzione: l’incipit del vostro tema su Aldo Moro dovrebbe essere una spiegazione di chi era questo importante personaggio politico e quindi un breve riassunto della sua biografia.
  • Svolgimento: nel cuore del vostro tema su Aldo Moro potreste concentrarvi su due temi: il Compromesso Storico e le implicazioni politiche di una scelta del genere, oppure approfondire il suo rapimento e la sua morte, analizzando le analogie tra terroristi di ieri e di oggi.
  • Conclusione: la parte finale del vostro tema su Aldo Moro raccoglie i punti principali di questo argomento e quindi va a fare una chiosa sull’importanza di questo intramontabile personaggio politico italiano.

Traccia Maturità 2018, chi ha ucciso Aldo Moro: consigli per svolgere un saggio breve

Se la traccia su Aldo Moro scelta dal MIUR per la Prima Prova di Maturità 2018 fosse quella inerente il saggio breve, Tipologia B, allora è bene fare attenzione perché, all’interno del vostro elaborato, dovranno esserci tutti i riferimenti contenuti nei testi e nei documenti forniti in sede di Prima Prova. Ecco i nostri consigli.

  • Titolo e destinatario: nel saggio breve su chi ha ucciso Aldo Moro il titolo che si andrà a scegliere è molto importante perché offre al lettore le indicazioni su quello che andremo ad approfondire. Inoltre non dovete dimenticarvi il  destinatario, cioè la rivista/giornale a cui inviereste idealmente il saggio breve per la pubblicazione.
  • Introduzione: un modo semplice per iniziare il vostro saggio breve su chi ha ucciso Aldo Moro è quello di prendere subito una frase o uno spunto dai documenti forniti dal MIUR. Così facendo darete il via alle vostre considerazioni sui terroristi e le Brigate Rosse che hanno realizzato questo tragico rapimento.
  • Svolgimento: nel cuore del vostro saggio breve su Aldo Moro dovrete attingere a piene mani dai documenti presenti nella traccia andando così a sostenere le argomentazioni a favore della vostra tesi principale che, in questo caso, potrebbe essere che, oltre alle BR, anche i politici dell’epoca con la loro immobilità hanno contribuito alla morte di Aldo Moro. Così facendo andrete a smontare le argomentazioni a favore dell’antitesi che, sempre in questo caso, potrebbero essere quelle di coloro che ritengono che lo Stato non poté fare di più.
  • Conclusione: nella chiosa del vostro tema su chi ha ucciso Aldo Moro dovrete ribadire la vostra tesi, ossia che i politici dell’epoca, forse per paura o per impossibilità legate a questioni di sicurezza, probabilmente non fecero tutto il possibile per salvare Aldo Moro.

Tracce Prima prova sulla Morte di Aldo Moro: articolo di giornale svolto per la Maturità 2018

Sempre all’interno della tipologia B della Prima Prova di Maturità 2018, oltre al saggio breve, il MIUR potrebbe assegnarvi l’articolo di giornale a tema Aldo Moro. Un articolo, ormai lo sappiamo, è generalmente più breve e più libero rispetto al saggio breve, ma ha comunque una sua struttura specifica che va rispettata. Vediamo insieme come strutturare un esempio di articolo di giornale sulla morte di Aldo Moro.

  • Titolo: questo è fondamentale perché oltre ad essere accattivante deve anche spiegare bene l’argomento di cui andrete a parlare. In questo caso potrebbe essere: Terroristi in Italia: dalle Brigate Rosse di Aldo Moro all’ISIS.
  • Sottotitolo: in massimo due righe dovrete cercare di dare altre informazioni interessanti per i lettori. In questo caso potrebbe essere: terroristi di ieri e di oggi, come è cambiato l’approccio della politica.
  • Pubblicazione: nel vostro articolo di giornale sulla Morte di Aldo Moro dovrete anche indicare il tipo di pubblicazione scelta, perché il tono e il taglio dell’articolo cambiano molto a seconda della rivista o del giornale su cui state pensando di scrivere. Potreste optare per un quotidiano nazionale o locale o per il giornale della scuola.
  • Introduzione: come prima cosa qui dovrete rispondere alle 5 W del giornalismo: What, Who, When, Where e Why. In questo caso è una semplice spiegazione di ciò che è accaduto ad Aldo Moro, chi lo ha ucciso e chi sono le Brigate Rosse.
  • Svolgimento: nello svolgimento di questo articolo dovrete fare molta attenzione spiegando come il tragico fenomeno del terrorismo in Italia (ma anche nel mondo) sia cambiato. Un tempo i terroristi, sempre usando l’arma del terrore, colpivano sia soggetti politici che strutture pubbliche (la bomba alla Stazione di Bologna ad esempio). Il parallelismo con gli anni del terrore del passato e quelli che stiamo vivendo oggi è abbastanza semplice anche se cambiano le modalità di attacco.
  • Conclusione: nella parte conclusiva del vostro articolo di giornale sulla morte di Aldo Moro per mano dei terroristi di estrema sinistra, chiudete con una frase ad effetto del famoso politico. Avrà il doppio effetto di lasciare i lettori a bocca aperta e di far rivivere le parole di un uomo importante come lui.

(Fonte Immagini Wikicommons)

Selena
Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio.
Leggi altri articoli in Prima Prova Maturità Maturità