Condividi
Esame Terza Media 2019, spagnolo: guida completa alla prova
Condividi su

Esame Terza Media 2019, spagnolo: guida completa alla prova

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 24 maggio

L’Esame di Terza Media 2098 è vicinissimo: non vi sentite ancora pronti per la prova scritta di spagnolo? Ecco le indicazioni e i consigli per superare (bene!) tutte le tracce!

Esame Terza Media 2019, spagnolo: guida completa alla prova

Terza Media 2019 lingue straniere: la prova di spagnolo

L’Esame di Terza Media 2019 è vicino ed è tempo di pensare anche alla prova scritta di spagnolo. Alcuni studenti delle medie, infatti, studiano come seconda lingua spagnolo e non francese, ma anche per loro l’esame di Terza Media 2019 di lingue straniere sarà come l’anno scorso, quando con la riforma, si è deciso che il voto sarà unico per l’esame di inglese e per quello di spagnolo, così come la traccia che sarà divisa in due parti ciascuna delle quali dedicata a una lingua. Inoltre alla prova scritta di spagnolo 2019 potreste trovarvi di fronte ben 5 tipi di tracce diverse, e dovete essere pronti ad affrontarle tutte. Vi ricordiamo inoltre che saranno i vostri professori e non il Miur a scegliere le consegne d’esame di lingue straniere. Se avete le idee confuse sull’Esame di Terza Media 2019 di spagnolo questo articolo ScuolaZoo è ciò che fa al caso vostro: ecco tutto quello che dovete sapere sulle tracce della prova.

Sei pronto per la Prova di inglese o devi affrontare francese invece di spagnolo? Allora leggi qui:

Esame Terza Media 2019: le tracce di spagnolo 

Come vi abbiamo anticipato, all’Esame di Terza Media 2019 le tracce della prova di spagnolo che dovete essere in grado di svolgere saranno 5. Il Miur ha cercato di agevolare gli studenti dando loro un’ulteriore opzione allo scritto di lingue straniere. Ogni traccia è impostata sul livello A1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue. Ecco le tracce di spagnolo possibili il giorno dell’Esame di Terza Media 2019:

  • questionario di comprensione di un testo con domande a risposta chiusa e aperta;
  • completamento, riscrittura o trasformazione di un testo
  • elaborazione di un dialogo su traccia articolata che indichi chiaramente situazione, personaggi e sviluppo degli argomenti
  • lettera o email personale su traccia riguardante argomenti di carattere familiare o di vita quotidiana
  • riassunto di un testo che evidenzi gli elementi e le informazioni principali.

Vediamo ora nel dettaglio ciascuna delle tracce previste dalle indicazioni del Miur che i vostri professori dovranno elaborare e proporvi all’Esame di Terza Media di spagnolo.

Esame di Terza Media 2010: comprensione di un testo in spagnolo 

Una delle possibili tracce di spagnolo all’Esame di Terza Media 2019 è il questionario di comprensione del testo. La prova consiste nella lettura di un testo in lingua seguita da una serie di brevi domande inerenti al brano. Leggete attentamente e cercate di capire di cosa parla la traccia senza tralasciare nessun elemento. Se ci sono parole che non conoscete non spaventatevi: all’Esame di Terza Media potrete anche utilizzare un dizionario bilingue.
Una volta che vi siete assicurati di aver compreso il testo di spagnolo passate alla seconda parte della prova di spagnolo ovvero il questionario. Le domande saranno principalmente a crocette o a risposta chiusa e riguarderanno ciò che avete appena letto.

Prova di spagnolo, questionario di comprensione del testo: consigli per l’Esame di Terza Media

La traccia di comprensione del testo è molto gettonata all’esame di Terza Media perché molti la ritengono la più semplice, ma non lasciatevi ingannare! Ecco alcuni consigli per superare l’esame con un voto altissimo se scegliete di fare la comprensione del testo alla prova di spagnolo:

  • Leggete con calma: non abbiate fretta e legge più volte il testo prima di iniziare a rispondere alle domande.
  • Sottolineate le parole chiave: all’Esame di Terza Media 2018 siete liberi di evidenziare le parole chiave e i concetti che vi sembrano più importanti direttamente sul testo per non perderli mai di vista.
  • Prestate particolare attenzione alla consegna di ciascun quesito per evitare di sbagliare eventuali domande trabocchetto e ricontrollate sempre il testo anche se siete sicuri della risposta.

Prova di spagnolo Terza Media 2019: completamento di un testo

All’Esame di Terza Media potete anche svolgere il completamento di un testo come prova di spagnolo. In questo caso vi troverete di fronte a un brano con degli spazi bianchi nei quali dovete inserire parole o gruppi di parole che completino ciascuna frase correttamente sotto il punto di vista del significato, ma anche della grammatica. In alternativa vi verrà chiesto di riordinare un brano suddiviso in sequenze che però sono state mescolate 0 ancora di trasformare un testo ad esempio riscrivendolo ad un tempo diverso.

Esame di spagnolo Terza Media: consigli per il completamento, la riscrittura o la trasformazione di un testo 

Per quanto questa traccia dell’esame di spagnolo possa sembrare la più semplice non lasciatevi ingannare! La new entry del Miur nasconde diverse insidie per questo vi riveliamo alcuni trucchi per non cascarci:

  • Prima di iniziare a riempire i buchi leggete il testo intero e poi frase per frase. Non buttatevi anche se siete sicuri della risposta.
  • Se avete dei dubbi sulla parola da inserire ragionate innanzitutto sulla grammatica: serve un nome, un aggettivo o un verbo? Una parola è sufficiente?
  • Fate attenzione a cosa scrivete: magari siete riusciti a trovare la parola giusta, ma se la scrivete male sbagliate comunque la risposta. Rileggete bene prima di consegnare per non rischiare errori ortografici.

Esame Terza Media spagnolo: scrivere una lettera o una email

Un’altra possibile prova per l’Esame di Terza Media 2019 consiste nello scrivere una lettera piuttosto che una mail in spagnolo. Questa tipologia di prova è da molti ritenuta la più difficile, ma al tempo stesso vi lascia abbastanza liberi e vi dà modo di dimostrare la vostra conoscenza della lingua spagnola. La traccia vi darà le indicazioni principali riguardo al contenuto che non possono mancare nel vostro esame.

  • Leggete la consegna: come abbiamo anticipato la traccia della prova di spagnolo vi indicherà degli elementi che non possono mancare nella vostra lettera o email.
  • Fate una scaletta: per non dimenticare nessuna richiesta dell’esame di spagnolo, prima di iniziare a scrivere la vostra email o lettera fate una scaletta precisa. A quel punto non vi resta che svilupparla.
  • Fate attenzione alla forma: un errore frequente degli studenti è non dar peso all’impostazione del testo. La lettera ha una struttura diversa da quella mail!
  • Rileggete: in questa traccia della prova di spagnolo gli errori grammaticali e ortografici sono decisivi per il vostro voto finale, fate quindi attenzione a non commetterli.

Esame terza media 2019: dialogo in spagnolo 

In alternativa alle tracce viste sopra all’Esame di Terza Media 2019 può venirvi chiesto di scrivere un dialogo in lingua spagnola. Per la prova dovrete quindi inventare una conversazione botta-risposta. Fin qui sembra semplicissimo, ma purtroppo per voi sarete vincolati dalle indicazioni presenti nella consegna dell’esame di spagnolo. Infatti il dialogo deve essere impostato su un argomento ben preciso e quindi, come per la lettera, dovete tenere a mente alcune regole all’Esame di Terza Media:

  • Leggete più volte la consegna: questo vi servirà a definire il contenuto del dialogo
  • Fate una scaletta: trattandosi di una conversazione non potete saltare di palo in frasca come volete, ma dovete riuscire a collegare in modo sensato anche argomenti molto distanti tra loro.
  • Attenzione agli errori: non abbiate fretta di consegnare! Una volta finito leggete il dialogo e controllate di aver formulato le domande e le risposte giuste nella forma giusta senza errori grammaticali o ortografici.

Prova di spagnolo, Esame Terza Media: il riassunto

L’ultimo tipo di prova scritta di spagnolo che potreste trovare all’Esame di Terza Media 2019 è il riassunto. Questa traccia consiste nello svolgere la sintesi di un testo ovvero riportarne i concetti chiave in modo breve e più immediato rispetto al testo iniziale. Anche per questo esame di spagnolo bisogna tenere a mente alcune cose fondamentale, ecco quindi i consigli per svolgere un riassunto di spagnolo:

  • Leggete attentamente il testo: fatelo vostro sottolineando i concetti chiave e capendo invece quali elementi sono superflui e quindi andranno eliminati nel vostro riassunto di spagnolo all’Esame di Terza Media
  • Trovate la giusta lunghezza: il riassunto in quanto tale non deve essere lungo come il testo, ma nemmeno troppo sintetico altrimenti non è scorrevole e sensato nel suo insieme
  • Cambiate le parole: fare un riassunto non significa riscrivere alcune frasi del testo di riferimento; la traccia infatti vi chiede di rielaborarlo anche con parole vostre proprio per mostrare alla prova scritta quanto conoscete la lingua spagnola.
  • Rileggete: come sempre per evitare errori grammaticali e ortografici prendetevi il giusto tempo per controllare che il vostro riassunto di spagnolo sia corretto e che vi siano tutti gli elementi principali del testo iniziale.

(Crediti immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in Esame di Terza Media Terza Media