Condividi
Esame Terza Media 2019 francese: tutto su tracce, esempi e voto
Condividi su

Esame Terza Media 2019 francese: tutto su tracce, esempi e voto

Di Maria Saia
pubblicato il 16 maggio

Esame Terza Media 2019 lingue straniere: scopri come affrontare la prova scritta di francese, quali sono le tracce e come esercitarsi!

Esame Terza Media 2019 francese: tutto su tracce, esempi e voto

Esame terza media 2019 lingue straniere: la prova di francese

Con l’Esame di Terza Media 2019 alle porte, è importante mettersi sotto per arrivare preparati ad affrontare la prova scritta di francese, che sarà anche quest’anno parte dell’Esame di Terza Media 2019 di lingua straniera. Per riuscire a superare questo scritto che spaventa molti studenti delle scuole medie, quello che si può fare è esercitarsi nel modo migliore possibile con esercizi di comprensione del testo trovati online o nei testi degli anni precedenti, allenandosi a scrivere una lettera o un’email informale, a redigere dialoghi o esercitandosi con la grammatica e il vocabolario francese per affrontare le vecchie e le nuove tipologie di tracce. Ricorda che più ne fai, meglio è per il tuo bene, anche se dovessero risultare terribilmente noiosi. Tante sono le novità: nel frattempo, leggi il dettaglio di questa prova scritta per avere il quadro completo di ciò che dovrai affrontare durante gli scritti dell’esame di terza media 2018.

Sei pronto per la Prova di inglese o devi affrontare spagnolo invece di francese? Allora leggi qui:

esame di francese terza media

Esame terza media francese 2019: le tracce

Così come avviene per la prova di inglese, anche l’esame di francese non viene deciso dal Miur: le tracce sono infatti scelte direttamente dai tuoi professori. Questo è sicuramente di aiuto perché serve a far scemare un po’ l’ansia nei confronti dei testi che si dovranno poi svolgere al meglio durante l’esame. Per quanto riguarda queste famose tracce, tuttavia, per lo scritto di francese si avranno ben cinque, come avviene per la prova di inglese.

Dovrai valutare con attenzione quale scegliere, senza farti prendere dal panico e cercando di individuare quella che in base alle tue conoscenze risulta la meno problematica. Le cinque tracce consistono in:

  • comprensione di un testo con domande a risposta chiusa e aperta;
  • completamento di un testo in cui siano state omesse parole singole o gruppi di parole, oppure riordino e riscrittura o trasformazione di un testo;
  • lettera o email personale su traccia riguardante argomenti di carattere familiare o di vita quotidiana;
  • dialogo su traccia articolata che indichi chiaramente situazione, personaggi e sviluppo degli argomenti;
  • riassunto di un testo che evidenzi gli elementi e le informazioni principali.

Esame terza media francese: comprensione del testo e questionario

Se non hai assolutamente voglia di scrivere, perché sei già abbastanza scocciato dal fatto di dover sostenere l’ennesimo esame scritto, e vuoi tentare una prova forse più semplice, allora devi assolutamente scegliere la comprensione del testo. Quello che avrai di fronte sarà un testo in francese da leggere nel dettaglio e da capire. Per farlo, potrai consultare il dizionario tutte le volte che vuoi e potrai, allo stesso modo, rileggere il testo infinite volte. Dopo averlo fatto attentamente, passa alle domande del questionario: anche in questo caso non sottovalutarle, leggile con cura e con lentezza, perché la fretta potrebbe trarti in inganno. Rileggi un paio di volte quello che hai scritto, dai un’ultima occhiata agli errori e poi sorridi: le prove scritte saranno terminate. Almeno quelle!

Per saperne di più su questa tipologia di prova scritta e dare uno sguardo ad un esempio svolto leggi qui:

Prova di francese esame terza media: la lettera o l’email

Per l’Esame di Terza Media 2019 vi verrà data la possibilità di scrivere un’email o una lettera; Niente panico: gli argomenti da affrontare saranno sempre i soliti, ossia un tema inerente la vita quotidiana o familiare. 

Se questa è la tipologia che preferisci, ricorda che la lettera e l’email hanno una struttura standard, quindi potresti prepararti studiando le migliori formule di apertura e di chiusura da inserire nel tuo testo, cercando magari di essere anche un tantino originale. Non sarai assolutamente obbligato a scrivere di eventi realmente accaduti: potrai inventare sia la figura del tuo destinatario sia il contenuto di quello che gli racconterai. Potrai utilizzare il dizionario, quindi cerca di non essere ripetitivo nell’uso dei termini e di curare, con un certo impegno, la grammatica e gli accenti, punto dolente dello scritto in francese. Cerca di non ridurti a terminare la lettera o l’email all’ultimo momento e riservati sempre del tempo per la revisione e la correzione degli errori.

Per saperne di più su questa tipologia di prova scritta e dare uno sguardo ad un esempio svolto leggi qui:

Esame francese terza media: completamento di un testo

La traccia più innovativa è il completamento di un testo in cui sono state omesse parole singole o gruppi di parole, oppure riordino e riscrittura o trasformazione di un testo. Ti troverai ad affrontare un brano in cui mancano alcune parole o espressioni e dovrai inserire quella mancante. Solitamente vi verranno date delle scelte multiple tra cui selezionare la parola giusta da inserire nel testo.

In alternativa, dovrai riordinare un brano, diviso in sequenze non nel giusto ordine, oppure trasformare un testo, ad esempio dal presente al passato, dalla prima persona alla terza etc. È una prova che può apparire semplice, ma che in realtà richiede un’ottima preparazione grammaticale, ma anche una conoscenza approfondita del vocabolario francese.

Esame terza media francese 2019: il dialogo

Una traccia che piace generalmente agli studenti è il dialogo, in quanto, durante l’anno, ci sono numerose occasioni per allenarsi su questo tipo di esercizio. Di cosa si tratta? Dovrai, in pratica, inventare una conversazione con qualcuno, costituita da botta e risposta, da domande, da osservazioni di qualsiasi genere. È importante leggere sempre bene la traccia per capire come impostarla, fare attenzione agli errori di grammatica e di ortografia e ricopiare il testo in bella copia prima di consegnare.

Esame terza media francese: il riassunto

L’ultima traccia tra le quali poter scegliere durante la prova scritta di francese è il riassunto. Ti sarà fornito un brano che dovrai leggere con attenzione per carpirne gli aspetti salienti e più importanti. A questo punto, potrai iniziare a scrivere il riassunto, che non deve essere la trascrizione del brano con altri termini, ma una sintesi dei concetti fondamentali espressi nel testo, senza aggiungere commenti personali o opinioni. Rileggi sempre prima di consegnare e controlla bene l’ortografia delle parole più difficili: fortunatamente per te, potrai utilizzare il dizionario.

Esame Terza Media 2019, lingue straniere: il voto

Dall’anno scorso, sia la prova di francese che quella d’inglese sono consierate come unico scritto. Ciò significa che il voto finale è uno, e viene dato dalla media delle valutazioni ottenute in entrambe le prove. Se siete più ferrati nella lingua inglese date il massimo in quella prova e cercate di ottenere almeno la sufficienza per quella di francese, oppure fate il contrario. Vi ricordiamo che le prove verranno valutate in decimi, perciò per ottenere la sufficienza dovrete ottenere almeno il 6.

Maria Saia
Quando sono nata ero una sirena, ma invece di cantare come le mie sorelle, passavo il tempo a scrivere. Il problema era che vivendo sott'acqua i miei quaderni si inzuppavano tutti e l'inchiostro andava via. Per questo ho chiesto a mio padre, il re degli oceani, di darmi delle gambe per andare a vivere in superficie. Adesso abito sulla terra e continuo a passare i miei giorni scrivendo. L'inchiostro, per fortuna, non va più via. In ricordo delle mie origini, tutti i miei amici mi chiamano "Mari". :)
Leggi altri articoli in Esame di Terza Media Terza Media