Condividi
Esame Terza Media 2020, torna l’orale? Il possibile dietrofront del Ministero
Condividi su

Esame Terza Media 2020, torna l’orale? Il possibile dietrofront del Ministero

Di Chiara Greco
pubblicato il 07 maggio

L’esame orale di Terza Media ci sarà o non ci sarà? Ecco perché il Miur potrebbe fare dietrofront inserendo di nuovo il colloquio per discutere la tesina!

Esame Terza Media 2020, torna l’orale? Il possibile dietrofront del Ministero

Esame Terza Media 2020: possibile ritorno dell’orale? Cosa sappiamo

Quest’anno l’Esame di Terza Media 2020 sembra un rompicapo impossibile da risolvere. Fino ad oggi sembrava essere ormai chiara la sua struttura: niente scritti, niente orale e solo tesina. Ma a quanto pare la situazione non è così ferma come sembra: dalle ultime parole della Ministra Azzolina le cose sembrano essere cambiate. Il Miur ha fatto dietrofront sull’orale ma non è ancora confermato: il colloquio probabilmente ci sarà ma verrà fatto in videoconferenza così da non mettere a rischio la sicurezza degli alunni e dei docenti.

Orale per la discussione della tesina confermato! Ecco qui i dettagli:

esame terza media 2020

Orale Terza Media 2020: sì o no?

La ministra Azzolina aveva preso una decisione: per l’esame di terza media nessun colloquio orale ma solo la consegna della tesina. O almeno così aveva dichiarato in una sua intervista del 29 aprile. Questa decisione ha scatenato la polemica di diversi professori: secondo loro, momento così importante per la vita scolastica di un ragazzo non può essere limitato alla consegna di un elaborato scritto. Le scuole quindi stanno procedendo da sole, mentre si fa strada la voce che il Ministero stia cambiando versione, inserendo la discussione orale della tesina in videoconferenza. Tuttavia, per conferme dobbiamo attendere l’ordinanza ministeriale in uscita, forse, questa settimana.

Terza Media: quando avremo delle conferme dal Miur?

Fino ad oggi tutto ciò che sappiamo dell’Esame di Terza media è frutto di ciò che ha scritto il Miur nel decreto del 6 aprile 2020 e di ciò che ha detto l’Azzolina nelle varie interviste. Le dichiarazioni, però, vanno prese con le pinze perché, finché non c’è un’ordinanza ministeriale, nulla può essere dato per certo e sicuro. Sull’orale di Terza Media, per quanto il Miur sia stato fermo sul fatto che gli studenti non dovranno discutere la tesina in un colloquio, si sta parlando sempre di più dell’ipotesi della discussione in videoconferenza, come riportato da diverse testate nazionali.

Leggi anche:

(Credits immagine: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in Esame di Terza Media Terza Media