Condividi
Graduatoria Test Medicina 2019: cosa fare se sei prenotato
Condividi su

Graduatoria Test Medicina 2019: cosa fare se sei prenotato

Di Chiara Greco
pubblicato il 01 ottobre

Test Medicina 2019: sei prenotato e non sai cosa fare? Scopri i nostri consigli sulle opzioni da considerare e quali strade puoi intraprendere!

Graduatoria Test Medicina 2019: cosa fare se sei prenotato

Test Medicina 2019: cosa deve valutare chi è prenotato

È uscita la graduatoria del Test di Medicina 2019: è il momento della verità per tutti i candidati che aspettano di sapere se hanno ottenuto un posto nella loro prima scelta di ateneo. Se vi ritrovate tra i prenotati, non dovete affatto sconfortarvi, visto che già è una soddisfazione aver ottenuto un punteggio abbastanza buono da farvi ottenere comunque un posto nelle sedi di seconda o terza scelta. Scopri i 7 consigli di ScuolaZoo a chi si trova in questa situazione!

Non perdete tutti gli aggiornamenti:

test medicina 2019 prenotati

Sei prenotato in graduatoria? Ecco i nostri consigli

Ovviamente il sogno di tutti gli studenti che desiderano studiare medicina è di andare nella sede preferita in assoluto. A volte però i compromessi non sono poi così male. Ecco alcuni consigli per chi è prenotato:

  1. Se non volete trascorrere tutti gli scorrimenti con l’ansia, vi consigliamo di immatricolarvi. È vero che non si tratta della sede di prima scelta, ma è pur vero che la possibilità di studiare medicina, a prescindere da dove, è davvero unica. Perché lasciarsela sfuggire?
  2. Se decidete di attendere il primo scorrimento per vedere di riuscire ad ottenere un posto nella sede di prima scelta allora provvedete subito ad indicare la conferma di interesse. Se rimandate questo passaggio, rischiate di essere tagliati fuori dai giochi.
  3. Ricordate che non perdete nulla se decidete di rimanere in attesa dello scorrimento. Lo status di prenotato vi dà la possibilità di monitorare la situazione, sperando per il meglio, senza mettere a rischio il vostro posto.
  4. Se avete tentato altri test e lì siete stati ammessi, allora completate l’immatricolazione e nel frattempo attendete il primo scorrimento. Così potrete avere più strade da intraprendere: se tutto dovesse andare storto e non volete immatricolarvi nelle sedi di seconda o terza scelta, potete comunque iniziare a studiare. Se, magari, alla fine sarete ammessi nella prima sede indicata nella domanda, potete fare la rinuncia agli studi e continuare con medicina.
  5. Monitorate il punteggio minimo e vedete quanto vi manca per rientrare tra gli assegnati e cercate di capire se con il primo scorrimento potreste rientrare ancora tra i prenotati o se riuscirete a varcare la soglia degli assegnati;
  6. Vi raccomandiamo di tenere bene a mente le scadenze: se decidete di temporeggiare avete 5 giorni per segnalarlo sulla pagina di Universitaly, se invece volete immatricolarvi potete farlo entro 4 giorni da quando esce la graduatoria.
  7. Fate la scelta che voi ritenete migliore: se avete diverse strade da seguire, intraprendete quella più giusta per voi. Non dovete studiare medicina a tutti i costi: se avete altre valutazioni da fare, in termini economici e logistici, consideratele prima di prendere una decisione.

(Credits Immagini: Pixabay)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso