Condividi
Test Medicina 2020 preferenze: i criteri migliore per sceglierle
Condividi su

Test Medicina 2020 preferenze: i criteri migliore per sceglierle

Di Chiara Greco
pubblicato il 06 luglio

Come si ordinano le preferenze nella domanda per il test di Medicina 2020? Ti spieghiamo in questo articolo i criteri più utilizzati dalle aspiranti matricole di medicina!

Test Medicina 2020 preferenze: i criteri migliore per sceglierle

Test Medicina 2020: come indicare le preferenze e quali sono i criteri per sceglierle

Quando compilerete la domanda di ammissione al Test di Medicina 2020 vi troverete davanti ad una scelta molto importante: indicare le sedi preferite per cui volete concorrere. In altre parole, vi viene data la possibilità di indicare le università che vi piacciono di più e in cui vorreste studiare medicina, così da tenerne conto durante la fase di selezione per la graduatoria. In questo articolo vi spiegheremo come ordinare le preferenze, quali criteri utilizzare e quante se ne possono inserire nella domanda!

Vuoi fare il test di Medicina in inglese ma non sai come funziona? Non perdere:

preferenze-test-medicina

Perché si devono indicare le sedi preferite nella domanda per il Test di Medicina?

Ovviamente non è scontato che finirete nella sede di prima scelta che avete indicato nella domanda per Medicina 2020: dipende dal punteggio che totalizzerete al test, dal numero di posti disponibili per quell’ateneo e dal numero dei candidati che vogliono entrare in quell’ateneo. Per questo motivo, infatti, il Miur vi dà la possibilità di esprimere più preferenze così da capitare comunque in una sede da voi preferita. Non ci sono dei criteri universali per indicare le preferenze ma, in teoria, se ne possono seguire due:

  • ordine di vicinanza geografica
  • ordine di interesse

Medicina 2020: come scegliere la sede in base alla vicinanza geografica

Non avete intenzione di spostarvi tanto lontano da casa vostra? Vorreste studiare vicino alla vostra residenza? Allora il vostro criterio di scelta per le sedi universitarie da inserire nella domanda per il test d’ingresso è quello geografico. La vostra scelta sarà così virata sulle università più vicine alla città di vostro interesse e l’ordine da seguire è quello di prossimità: più un ateneo è vicino al punto in cui volete vivere, più in alto dovete inserirlo nell’ordine delle preferenze.

Test Medicina 2020: come scegliere la sede in base all’interesse

Un secondo criterio molto utilizzato per ordinare le sedi preferite nella domanda per il Test di Medicina 2020 è quello dell’interesse. In questo caso non dovrete basarvi sulla prossimità geografica degli atenei rispetto ad un punto, ma dovete ordinare le preferenze in base a quelle che vi interessano di più in base a diversi parametri: attività svolte, programmi di studio, organizzazione del campus, attività extracurriculari e sedi per il tirocinio. Se scegliete questa strada dovrete fare una valutazione molto più approfondita che comporta un’analisi dettagliata dell’offerta formativa dei singoli atenei.

Leggi anche:

(Credits immagine: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso