Condividi
Test Medicina 2017: le domande con le risposte da verificare
Condividi su

Test Medicina 2017: le domande con le risposte da verificare

Di Alice Giusti
pubblicato il 07 settembre

Test Medicina 2017: hai dei dubbi sulle soluzioni del Miur al test d’ingresso? Ecco tutte le domande contestate dagli studenti e i motivi.

Test Medicina 2017: le domande con le risposte da verificare

Soluzioni Test Medicina 2017: le domande non chiare

È passato solo un giorno dal test di Medicina 2017, ma si è già scatenato un vespaio sulle ambiguità di alcune domande e risposte. Dopo la pubblicazione delle soluzioni da parte del Miur, nel pomeriggio di martedì 5 settembre, tutti i candidati che hanno sostenuto il test d’ingresso hanno iniziato a confrontare le risposte date con quelle esatte, cercando di calcolare il punteggio ottenuto al quiz. In alcuni casi, soprattutto sui gruppi Facebook dedicati al test di Medicina, sono stati sollevati dubbi sulla correttezza della soluzione indicata dal Ministero, soprattutto per l’ambiguità con cui sono state formulate le domande e le risposte. Non è la prima volta che vengono contestate alcune domande del test, e che ciò ha portato ad annullare alcuni quesiti oppure a numerosi ricorsi. Quali sono le domande più contestate dagli studenti presenti nel Test di Medicina 2017?

Leggi anche: Graduatoria Test Medicina 2017: quando esce e come funziona

Dai un’occhiata anche al nostro live con tutte le news sul test di Medicina: Test Medicina 2017: domande, risposte e live su risultati e graduatoria

domande risposte medicina

Risposte Test Medicina 2017 da verificare: la domanda n. 5 di logica

La domanda considerata più ambigua da molti candidati che hanno sostenuto il test di medicina 2017 è stata la numero 5 dei quesiti di logica. La domanda è la seguente:

In un circo, Enrico, l’unica persona incaricata di dare da mangiare agli animali nei recinti, inizia il suo lavoro alle 6:30 del mattino. Si sa che:

  • Enrico si ferma 15 minuti presso ciascun recinto
  • le tigri vengono nutrite prima degli elefanti ma dopo gli orsi
  • i cavalli sono nutriti 15 minuti dopo gli orsi
  • i leoni sono nutriti dopo gli elefanti

Enrico alle 6:50 nutrirà:

  1. i cavalli

  2. gli orsi

  3. le tigri

  4. gli elefanti

  5. i leoni

La risposta corretta, secondo il Miur è “i cavalli”, in quanto l’ordine degli animali a cui Enrico dà da mangiare sarebbe il seguente: orsi, cavalli, tigri, elefanti, leoni. Se Enrico inizia alle 6:30 a nutrire gli orsi e vi rimane per 15 minuti, andrà a servire i cavalli alle 6:45. Alle 6:50 quindi, sarà ancora a nutrire i cavalli.

Il ragionamento fila ed è corretto, ma c’è chi ha interpretato quel “dopo gli orsi” nel punto 3 come “i cavalli nutriti 15 minuti dopo l’ultimo orso nutrito” e non dopo il primo. Se si segue questo pensiero, quindi, avendo finito di dare cibo agli orsi alle 6:45, avrebbe iniziato a servire i cavalli alle 7:00 e nel mezzo avrebbe dato mangiare alle tigri.

Non perdere: Ricorso Test medicina 2017: le irregolarità più diffuse e da segnalare

Risposte Test Medicina 2017 da verificare: la domanda n.23 di biologia

Ha suscitato diverse perplessità anche la domanda n. 23 di biologia sul ciclo di Kerbs. Ecco testo e risposte:

Il ciclo di Krebs:

  1. A) produce GTP, NADH e CO2

  2. B) utilizza glucosio

  3. C) fa parte della glicolisi anaerobica

  4. D) fa parte della glicolisi aerobica

  5. E) consuma ATP e produce CO2

La risposta corretta era “produce GTP, NADH e CO2”. In questo caso è stata contestata la troppa specificità della domanda, soprattutto per quanto riguarda la dicitura GTP. “Il gtp non è di certo un prodotto principale del ciclo di Krebs bensì un PRECURSORE che viene immediatamente convertito in ATP. Io quindi di PALESEMENTE esatto è chiaro in questa domanda non vedo nulla”, è uno dei tanti commenti a proposito. Per molti, quindi, si richiedeva una conoscenza troppo specifica, che uno studente di un liceo, anche scientifico, difficilmente avrebbe potuto conoscere in quanto argomento non sempre presente nei programmi ministeriali. In ogni caso, per molti era l’unica risposta esatta possibile.

Per approfondire: Test Medicina 2017: come capire se sei entrato

Risposte Test Medicina 2017 da verificare: la domanda n. 24 di biologia

Un’altra domanda risultata ambigua è la n. 24 di biologia, che ha il testo e le risposte seguenti:

Se in una cellula diploide nella fase G2 della meiosi la quantità di DNA è pari a Y, quale sarà la quantità di DNA presente in metafase II in ogni singola cellula?

  1. A) 0,5 Y

  2. B) Y

  3. C) 2 Y

  4. D) 4 Y

  5. E) 0,25 Y

La risposta corretta è 0,5Y. Molti studenti, tuttavia, hanno trovato che la domanda fosse posta male. “La domanda parlava della fase G2 della meiosi, quando invece la fase G2 fa parte dell’interfase, che non ha nulla a che fare con la meiosi”, scrivono alcuni utenti. “Non avrei mai risposto 0.25 Y perché è chiaramente errata. Ma oggettivamente la domanda è posta male. Mi parli di “FASE G2 DELLA MITOSI” che, onestamente, non l’ho mai sentita da nessuna parte. Allora se io devo interpretare la fase G2 come il gap prima della divisione allora siamo d’accordo, la risposta esatta è 0.5Y. Ma se mi parli di fase G2 DELLA MITOSI allora mi induci a pensare che tu ti riferisca ad un gap tra le due divisioni meiotiche e di conseguenza la risposta corretta diventa Y”. In ogni caso, il ragionamento che hanno fatto in molti è che 0,5Y fosse l’unica risposta possibile, indipendentemente dalla mala formulazione.

Test Medicina 2017: news, risultati e graduatoria

Non perderti nessun aggiornamento sul test di Medicina 2017:

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso