Condividi
Graduatoria Test Veterinaria 2018: come funziona e quando esce
Condividi su

Graduatoria Test Veterinaria 2018: come funziona e quando esce

Di Chiara Greco
pubblicato il 19 settembre

Non sapete come funziona la graduatoria per entrare alla facoltà di Veterinaria? Ecco per voi una mini guida che vi spiegherà che cosa fare dopo il test d’ingresso e quando immatricolarvi!

Graduatoria Test Veterinaria 2018: come funziona e quando esce

Test di Veterinaria 2018: come funziona la graduatoria e data di uscita

L’ora x è arrivata: dopo aver sostenuto il Test di Veterinaria 2018, oggi, 19 settembre, conosciamo i risultati del test d’ingresso! Pronti per visualizzare la graduatoria anonima ordinata in base ai codici etichetta? Ecco qui il link del Miur per visualizzare il tuo punteggio:

Se hai ottenuto i 20 punti che servono per entrare in graduatoria, adesso non vedrai l’ora di conoscere tutti i dettagli su quando esce la graduatoria unica nazionale, la data, e come funzionano gli scorrimenti, qui trovi tutto quello che devi sapere.

Non perdete:

Graduatoria Test Veterinaria 2018: quando esce

La graduatoria esce sempre qualche settimana dopo il test d’ingresso. Per i futuri studenti di Veterinaria la data di uscita della graduatoria è il 2 ottobre 2018. Questo significa che passerà quasi un mese per scoprire l’esito del test d’ingresso, ma non per questo dovete cullarvi perché conviene capire bene come funzionano gli scorrimenti e quando arriva il momento di immatricolarsi per evitare di perdere il posto.

Test d’ingresso Veterinaria 2018: cosa fare e come funzionano le graduatorie

Anche per Veterninaria, la graduatoria sarà nazionale e la vostra posizione si baserà sul punteggio ottenuto al test d’ingresso, per accedere dovete aver totalizzato almeno 20 punti, e sulle preferenze da voi segnate nella domanda d’iscrizione. Una volta che le graduatorie saranno pubblicate ecco cosa dovete fare:

  • collegatevi su Universitaly per vedere in che punto della graduatoria vi trovate;
  • scoprire se siete idonei o meno in base al punteggio ottenuto al test (partendo da un minimo di 20 punti);
  • capire se si è assegnati o prenotati per uno dei posti disponibli tra le preferenze da voi indicate.

Quando immatricolarsi dopo l’uscita delle graduatorie per Veterinaria?

Se risultate idonei e siete stati inseriti in graduatoria, dovete poi capire come comportarvi in base a che posizione avete assunto: prenotati o assegnati? Qui vi spiegheremo le differenze:

  • assegnato: avete ottenuto un posto nella prima sede indicata tra le preferenze quindi dovete immatricolarvi entro i 4 giorni successivi dall’uscita della graduatoria così da non perdere il posto, risultando rinunciatari.
  • prenotato: non rientrate tra i posti disponibili della prima scelta indicata tra le preferenze, quindi siete in scorrimento per le altre sedi che avete indicato nella domanda. Vi conviene così immatricolarvi lo stesso ma, per capire se siete ufficialmente degli studenti di veterinaria, dovete attendere la chiusura delle immatricolazioni e capire se il posto da voi prenotato vi è stato assegnato, in base ai posti che successivamente sono diventati disponibili per via di alcuni rinunciatari.
Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi
Leggi altri articoli in News Test d'Ingresso Test d'Ingresso