Iscrizioni Scuola superiore 2018: date, scadenze e come fare
Condividi su

Iscrizioni Scuola superiore 2018: date, scadenze e come fare

Di Sofia Batini
pubblicato il 14 novembre

Iscrizioni scuole superiori 2018: vuoi sapere quando dovrai presentare l’iscrizione per la scuola superiore? Il Miur ha reso note date, scadenze e come fare per iscriversi!

Iscrizioni Scuola superiore 2018: date, scadenze e come fare

Anno scolastico 2018/2019: cosa sapere sulle iscrizioni per la scuola superiore

Non siamo ancora arrivati alle vacanze di Natale eppure è già ora di iniziare a pensare alla scelta delle scuole superiori: la ministra Valeria Fedeli, infatti, ha annunciato, con una circolare pubblicata il 13 novembre sul sito del Miur, la data di apertura delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, così come le procedure e la documentazione da presentare per rendere effettiva la domanda di iscrizione. Ogni anno, infatti, è necessario rinnovare l’iscrizione a scuola, passaggio che diventa ancora più importante quando devi decidere di cambiare scuola, ad esempio per passare dalle medie alle superiori: come fare e quando iscriversi? Noi di ScuolaZoo siamo qui per aiutarti: se, oltre all’aiuto per l’orientamento scolastico, hai bisogno di una mano per capire come e quando iscriversi alle superiori, continua a leggere. Troverai, infatti, tutte le informazioni che stavi cercando.

Leggi anche:

Iscrizioni superiori 2018: date e scadenze

Per effettuare le iscrizioni alla scuola superiore per l’anno accademico 2018/2019 ci sarà tempo dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2018 . Già a partire dalle 9.00 del 9 gennaio, tuttavia, ci si potrà registrare sul portale www.iscrizioni.istruzione.it. Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che l’ha rilasciata.

Iscrizioni scuola superiore: come fare

Ora che abbimo visto il periodo in cui è possibile iscriversi alla scuola superiore, vediamo insieme praticamente come fare. Dal 9 gennaio 2018, come abbiamo visto, è possibile registrarsi sul portale dedicato alle iscrizioni, così da effettuare subito la domanda di iscrizione una volta aperte le procedure.

L’iscrizione avviene online: per effettuarla, va innanzitutto individuata la scuola di interesse. Strumento utile in questo senso è il portale ‘Scuola in Chiaro’ che raccoglie i profili di tutte le scuole italiane e visualizza informazioni che vanno dall’organizzazione del percorso di studio, all’organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro).

Nel caso dell’iscrizione alla prima classe di una scuola secondaria di secondo grado statale, nella domanda di iscrizione on line i genitori devono esprimere anche la scelta dell’indirizzo di studio. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.

Iscrizioni alle prime classi dei percorsi quadriennali

Nell’anno scolastico 2018/2019 sarà introdotta una grande novità: gli studenti potranno scegliere anche uno dei cento percorsi sperimentali, attivati in altrettante classi prime di Licei e Istituti tecnici, per la conclusione del percorso di studi in quattro anni invece che cinque. Da gennaio, quindi, sarà possibile iscriversi a questi percorsi di studio.

Nel documento del Miur si legge: “Le classi prime potranno essere attivate esclusivamente nelle scuole statali e paritarie i cui progetti di sperimentazione saranno approvati a conclusione della valutazione, in corso da parte del Ministero, delle candidature pervenute a seguito della pubblicazione di un apposito bando. È consentita l’attivazione di una sola classe prima per un solo indirizzo di studio fra quelli già presenti nell’offerta formativa della scuola”.

QUI puoi leggere l’intera circolare del Miur.

Non frequenti le superiori, ma una scuola di grado inferiore? Consulta allora quest’articolo:

Credits: Pixabay

Leggi altri articoli in News Scuola