Condividi
Bonus cultura 2000: 500 euro confermati, cosa sapere se hai 18 anni
Condividi su

Bonus cultura 2000: 500 euro confermati, cosa sapere se hai 18 anni

Di Isabelle Giacometti
pubblicato il 26 novembre

Il buono da 500 euro per i nati nel 2000 che hanno compiuto 18 anni è stato confermato: ecco cosa sapere sul Bonus Cultura.

Bonus cultura 2000: 500 euro confermati, cosa sapere se hai 18 anni

Bonus cultura per i 2000: arriva il buono da 500 euro

I nati nel 2000 sono ancora in attesa del Bonus cultura, il buono da 500 euro regalato dallo Stato ai neo diciottenni. Il provvedimento del Governo Renzi è attivo dal 2016, ma chi ha compiuto 18 anni quest’anno, nonostante sia stato esteso anche ai 2000, non ha ancora la possibilità di fare acquisti tramite 18app.
Il ritardo è dovuto a dei problemi riguardanti la firma del Decreto Ministeriale che diventerà attivo solo dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, ma finalmente i 500 euro del Bonus cultura sono in arrivo anche per i 2000. Volete scoprire da quando ed entro quando potrete 18app per comprare libri, musica e molto altro? Leggete il nostro articolo ScuolaZoo.

Il Bonus cultura per i nati nel 2000 è disponibile da oggi 7 gennaio 2019! Scopri come ed entro quando è possibile registrarti e fino a quando è possibile usarlo:

Bonus 500 euro per i nati nel 2000: cosa fare se hai 18 anni

Coloro che sono diventati maggiorenni nel 2018 devono aspettare ancora poco prima di riscattare il Bonus cultura da 500 euro. Dopo la pubblicazione del Decreto Ministeriale sulla Gazzetta Ufficiale i nati nel 2000 avranno tempo fino al 30 giugno 2019 per richiedere il bonus, attivare lo SPID e registrarsi a 18app. Ma c’è anche un limite di utilizzo: il buono è valido fino al 31 dicembre 2019.
I soldi del Bonus sono spendibili solo in attività culturali quali corsi di lingua, spettacoli teatrali, concerti, materiale scolastico, film e DVD e tutto ciò che è segnalato su 18app.

Per saperne di più sul bonus cultura:

(Crediti immagini: Pixabay)

Isabelle Giacometti
21 anni, mille progetti e il resto della vita per realizzarli. Scrivere è diventata una passione dal primo tema in cui ho preso 'ottimo' alle elementari... da cocca della maestra a giornalista direi che è un bel salto di qualità! Adoro il rosa e l'autunno, non vivo senza caffè e senza penna. Una frase che mi rappresenta? "Omnes optimi insani sunt" ovvero "tutti i migliori sono matti", ovviamente in latino, da brava (ex) classicista. Laurea in progress.
Leggi altri articoli in News Scuola