Condividi
Capodanno 2019 Firenze: eventi, concerti in piazza e dove fare il cenone
Condividi su

Capodanno 2019 Firenze: eventi, concerti in piazza e dove fare il cenone

Di Alessio Cappuccio
pubblicato il 28 dicembre

Cosa fare a Firenze a Capodanno 2019? Tutti gli eventi in piazza, gli spettacoli in programma, i cenoni e le serate in discoteca dell’ultimo dell’anno.

Capodanno 2019 Firenze: eventi, concerti in piazza e dove fare il cenone

Capodanno 2019 a Firenze: gli eventi da non perdere

Siamo vicinissimi al 31 dicembre, ma non sapete ancora cosa fare a Capodanno, e con chi? Se lo trascorrerete a Firenze, perché in vacanza o perché lì vivete, allora questo l’articolo che fa al caso vostro. La buona notizia è che nel capoluogo toscano ci sono davvero tantissimi eventi in programma, trattandosi di una grande e vivissima metropoli, per cui ci sono tantissime occasioni per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo. Che preferiate i party in discoteca, gli spettacoli di teatro, oppure i concerti in piazza, a Firenze troverete di che soddisfare le vostre esigenze. Noi di ScuolaZoo abbiamo selezionato i migliori eventi a disposizione: ecco cosa fare a Capodanno 2019 a Firenze.

Che ne dite di partire per Capodanno 2019? Scoprite quali sono le migliori città italiane ed europee dove trascorrere la notte del 31 dicembre:

capodanno 2019 firenze

Foto: Pixabay

Cosa fare a Capodanno 2019 a Firenze: concerti in piazza e discoteche

Se non avete ancora deciso cosa fare a Capodanno, tranquilli perché a Firenze c’è l’imbarazzo della scelta. Ecco tutti i migliori eventi in piazza e in discoteca:

  • Capodanno a piazzale Michelangelo: classico appuntamento fiorentino con il nuovo anno, il concerto serale inizia alle 9 con i conduttori di Radio Bruno, per poi passare la palla a Lorenzo Baglioni, quindi alla rapper BabyK e infine a Francesco Renga, che suona fino a mezzanotte. In tutto dovrebbero essere presenti 14mila persone, capienza massima della piazza.
  • Classica in piazza della Signoria: se la musica vi piace davvero, ma solo quella “seria”, allora la vostra meta è la Loggia dei Lanzi. Qui si svolge il tradizionale concerto di musica classica con i brani di Strauss, Ponchielli, Verdi, Rossini, Tchaikovsky e Bizet suonati dall’Orchestra da Camera Fiorentina e l’Orchestra Sinfonica Ucraina di Lugansk.
  • Black music in Piazza del Carmine: sull’Oltrarno i ritmi si fanno molto più vivaci, grazie al coro gospel dei The Pilgrims, che inaugurano la serata, per poi passare al gruppo corale di Eric Waddel & The Abudant Life Singers e la Large Street Band con un repertorio di blues, funky e jazz.
  • Disco Resistenza a Scandicci: grazie alla tramvia aperta tutta la notte potete anche scegliere di passare la vigilia a Scandicci, dove in piazza della Resistenza si tiene uno spettacolo live interamente dedicato agli anni ’70. Dopo la mezzanotte dj set a cura di Lord, sempre su sonorità vintage, tra Bee Gees, Donna Summer e Abba.
  • Ballare alla Manifattura Tabacchi: nella Torre dell’Orologio si tiene un dj set interamente al femminile con tanto di temporary bar e food truck all’esterno. Si inizia dalle 22, quando una dopo l’altra sfileranno una serie di star della musica elettronica come Joan Thiele, Myss Keta e Elisa Bee.

Capodanno Firenze 2019: il programma del 31 dicembre

Se invece cercate altre idee per il 31 dicembre a Firenze, magari andando a teatro o trascorrendolo in un comune vicino, ecco qua alcune soluzioni da non perdere:

  • Capodanno Medievale a Bagno a Ripoli: presso l’Antico Spedale del Bigallo si tiene un veglione particolare, che vi porterà in una corte fiorentina del XIV secolo. Il banchetto è a base di ricettari del tempo, e l’intrattenimento è affidato ai giullari e ai menestrelli, proprio come se ci si trovasse al tempo di Dante.
  • Panariello, Conti e Pieraccioni al Teatro Verdi: per passare una serata in allegria c’è questo spettacolo di due ore, tra sketch, gag e battute con tre mattatori della comicità toscana, insieme per salutare il nuovo anno.
  • Rumori fuori scena al Teatro Reims: un altro appuntamento con la risata, questa volta con un testo molto famoso di Michael Frayn. Una commedia esplosiva, piena di cambi di scena di ruolo, incentrata su uno spettacolo sempre più complicato e convulso man mano che si succedono i tre atti, con equivoci e scontri verbali incredibili.

Foto copertina: Pixabay

Alessio Cappuccio
Cosa faccio nella vita? In pratica scrivo e ogni tanto faccio video e fotografie. Appassionatissimo di cinema, ritorno a scrivere di scuola e università dopo aver sperato di aver detto addio per sempre allo studio con la laurea. Nella vita, però, mai dire mai!
Leggi altri articoli in News Scuola