Condividi
Libri da leggere durante le vacanze di Natale: 10 titoli per non annoiarsi
Condividi su

Libri da leggere durante le vacanze di Natale: 10 titoli per non annoiarsi

Di Francesca Garau
pubblicato il 27 dicembre

Vi state annoiando durante le vacanze di Natale 2019? Volete leggere un libro interessante e diverso da quelli che vi hanno assegnato a scuola? Noi di ScuolaZoo abbiamo qualche consiglio per voi.

Libri da leggere durante le vacanze di Natale: 10 titoli per non annoiarsi

Libri da leggere in vacanza: i romanzi consigliati

Natale 2019 è passato ma le vacanze non sono ancora finite. Dopo esservi abbuffati di cibo e aver perso a carte coi parenti, cosa c’è di meglio che rilassarsi sul divano con un bel libro da sfogliare? Non un libro di scuola, ovviamente: i compiti per le vacanze sono rimandati a data da definire. Per combattere la noia, noi di ScuolaZoo vi proponiamo alcuni dei migliori titoli del momento, una lista di romanzi che potranno accontentare qualsiasi tipologia di lettore. Fra gialli, thriller, fantasy e storie d’ avventura, il tempo vi sembrerà volare durante queste vacanze natalizie.

Cercate riassunti, temi e schede libro per i compiti delle vacanze? Leggete qui:

Vacanze di Natale 2019: i 10 libri più belli da leggere

Durante le vacanze natalizie abbiamo tanto tempo libero per riposarci e dedicarci alle cose che amiamo fare di più. Noi vi consigliamo però di staccarvi dalla tv o dallo smartphone, e di prendere in mano un buon libro. Ecco una serie di titoli di romanzi usciti nel 2019 che sicuramente non vi faranno annoiare. Sono uno più bello dell’altro, ma scegliete bene in base ai vostri gusti:

  • Il giorno giusto per incontrarti di Arianna di Luna – Uno di quei libri che ti attirano pagina dopo pagina, costringendoti a proseguire nella lettura. La storia è quella di due esseri perfetti: Evan McAllister, detto Mac, Capitano della squadra di football e star indiscussa del Jensen Johnson, il college più esclusivo della Ivy League. E Rachel Sheridan, studentessa modello che pensa solo ai libri e rifugge come la peste tutte le occasioni di vita sociale nel campus. Mac e Rachel sono diversi come il giorno e la notte, e si odiano profondamente: concorrono entrambi per vincere il premio come miglior studente dell’anno, e sono pronti a farsi una guerra spietata, senza esclusione di colpi bassi. Ma la perfezione non esiste, e nessuno è immune dai segreti.
  • Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più di Giacomo Mazzariol – Preparatevi sia a ridere che a piangere un sacco con questo romanzo da cui è stato tratto anche un film, scritto da un ragazzo di soli venti anni. La trama? Una sera i tuoi genitori ti annunciano che avrai un fratellino, e che sarà speciale. Tu sei felicissimo: speciale, per te, vuol dire «supereroe». Gli scegli pure il nome: Giovanni. Poi lui nasce, e a poco a poco capisci che sì, è diverso dagli altri, ma i superpoteri non li ha. Alla fine scopri la parola Down, e il tuo entusiasmo si trasforma in rifiuto, addirittura in vergogna. Dovrai attraversare l’adolescenza per accorgerti che la tua idea iniziale non era così sbagliata. Lasciarti travolgere dalla vitalità di Giovanni per concludere che forse, un supereroe, lui lo è davvero. E che in ogni caso è il tuo migliore amico.
  • The Witcher: la saga di Andrzej Sapkowski – Il vasto e dettagliato mondo di The Witcher, che ha spinto Netflix a realizzare una serie TV, è stato raccolto in libri imperdibili. In Italia trovate due volumi di antologie e un libro con una sola storia, cronologicamente disposti in quest’ordine: Il Guardiano degli Innocenti (2011), La Stagione delle Tempeste (2016), La Spada del Destino (2010). Attenzione, i libri seguono proprio quest’ordine. La storia è quella di Geralt, uno strigo, un individuo più forte e resistente di qualsiasi essere umano, che si guadagna da vivere uccidendo demoni, orchi, elfi malvagi. Non esiste guerriero capace di batterlo e le stesse persone che lo assoldano hanno paura di lui. Anche Geralt, però, ha imparato a non fidarsi degli uomini: molti di loro nascondono decisioni spietate sotto la menzogna del bene comune o diffondono ignobili superstizioni per giustificare i loro misfatti. Spesso si rivelano peggiori dei mostri ai quali lui dà la caccia.
  • La misura del tempo di Gianrico Carofiglio – Una scrittura inesorabile e piena di compassione, in equilibrio fra il racconto giudiziario e le note dolenti del tempo che trascorre e si consuma. Tanti anni prima Lorenza era una ragazza bella e insopportabile, dal fascino abbagliante. La donna che un pomeriggio di fine inverno Guido Guerrieri si trova di fronte nello studio non le assomiglia. Non ha nulla della lucentezza di allora, è diventata una donna opaca. Gli anni hanno infierito su di lei e, come se non bastasse, il figlio Iacopo è in carcere per omicidio volontario. Guido è tutt’altro che convinto, ma accetta lo stesso il caso; comincia così, quasi controvoglia, una sfida processuale ricca di colpi di scena, un appassionante viaggio nei meandri della giustizia, insidiosi e a volte letali.
  • Tu, ma per sempre di Roberto Emanuelli – Lorenzo e Marzia sono amici da poco, uniti dalla musica, quella che lui suona da sempre, per passione e per mettere insieme uno stipendio, e che per lei fa parte del regalo di compleanno che sta preparando per Riccardo, l’amore della sua vita. Hanno storie diverse, Lorenzo e Marzia: lui ha trentasette anni, è nato in una periferia popolare ma vive in un palazzo elegante del centro di Roma, con la sua bellissima moglie Ginevra e una splendida bambina di tre anni e mezzo, per la quale farebbe qualunque cosa. Marzia di anni ne ha diciotto, si è appena trasferita con la famiglia alla Garbatella, trovando nuove compagne con cui condividere le emozioni più forti, compresa la paura per l’esame di maturità. Rompendo ogni schema e con la tenerezza dirompente delle vere amicizie, loro e un gruppo fantastico di persone pronte in ogni momento ad aiutarle affronteranno un’estate destinata a cambiare tutto, attraverso cadute dolorose, altalene di dubbi, errori inattesi e momenti di irrefrenabile gioia. Con la voglia di credere nell’amore, sempre, a qualunque costo, e di urlare al mondo la magia di un bacio, la poesia di un sorriso, la bellezza dei propri sogni.
  • Le storie degli altri di Carmelo Abbate – Si tratta di un viaggio nella vita e nel cuore di non ha voce, di chi non ha mai voluto parlare, o non aveva trovato qualcuno disposto ad ascoltarlo. Storie che vanno dritte al cuore, raccontate con semplicità e notevole maestria. Storie di uomini e donne, persone che pensavano di essere al sicuro, ma all’improvviso sono cadute e sono finite in ginocchio. Ma non si sono arrese. Si sono rialzate, hanno lottato, braccia forti come roccia e cuore immenso, con la capacità di resilienza ad aiutarli nel non cedere mai. Le Storie degli altri sono gocce di parole in una pioggia rigenerante, racconti come balsamo per l’anima lacerata che intravede un nuovo cammino luminoso verso l’orizzonte. Sono storie di eroi del quotidiano, che come fiori sbocciano nonostante il vento, la grandine, gli uragani.
  • New York codice rosso di James Patterson – I newyorkesi non si fanno intimidire facilmente, ma qualcuno sta facendo del suo meglio per spaventarli sul serio. Dopo due esplosioni generate da ordigni inspiegabilmente avanzati, la città che non dorme mai è in allarme. Il detective Michael Bennett, insieme alla sua vecchia amica Emily Parker dell’FBI, deve individuare e catturare i criminali che si celano dietro gli attacchi, nascondendosi nell’ombra e nel caos che hanno generato. Sulla scia di un assassinio agghiacciante, in una corsa contro il tempo, sfidando il nemico più pericoloso che abbia mai affrontato, Bennett comincia a sospettare che questi eventi misteriosi siano solo il preludio di una minaccia più grande. Si troverà quindi costretto a ricorrere a ogni sua risorsa per salvare la sua amata città, prima che il peggiore incubo di tutti diventi realtà.
  • Tutto il bene che mi voglio. Breve corso di amor proprio di Terenzio Traisci – Un libro semplice, logico, ma ideale per tutte le persone che hanno voglia di dare una svolta alla loro quotidianità. Molto spesso ci sentiamo frustrati, afflitti o arrabbiati perché non riceviamo quello che ci aspettiamo dai rapporti lavorativi e sentimentali. Purtroppo, però, ciò che otteniamo dall’esterno non dipende interamente da noi. Perché dunque non cominciamo a dedicarci ogni giorno delle piccole attenzioni e a prenderci cura di noi? In questo manuale Terenzio Traisci, psicologo e ideatore dell'”ingegneria del buon umore”, attraverso le storie di cinque personaggi molto diversi fra loro, prende in esame gli ostacoli che ci impediscono di volerci bene, le credenze limitanti e le paure che spesso ci fanno dimenticare dell’amor proprio o ce lo fanno scambiare per egoismo. Il libro propone un programma in 10 step, con esercizi pratici e guidati, che ci aiuterà a riconquistare noi stessi, insegnandoci ogni giorno a coltivare il nostro amor proprio per dare al mondo la migliore versione di noi.
  • L’avvocato degli innocenti di John Grisham – Il quarantesimo libro del famosissimo autore americano specializzato in gialli giudiziari. Con questo libro, Grisham ci dona un avvincente thriller dedicato alla corruzione, all’abuso di potere e all’errore giudiziario. Accettando di dimostrare l’innocenza di Quincy Miller, strappandolo all’ergastolo, Cullen Post deve partire alla ricerca dei vecchi testimoni e smontare false prove che erano state prodotte, mettendo a rischio la sua vita. Perché il suo cliente è stato incastrato da criminali senza scrupoli che non vogliono certo che lui esca vivo dalla prigione. Hanno già ucciso un avvocato ventidue anni prima e possono benissimo eliminarne un altro senza pensarci due volte.
  • La ragazza di Roma nord di Federico Moccia – Con il suo solito stile, di facile e scorrevole lettura, Moccia ci racconta una storia dove i personaggi sono caratterizzati molto bene, con tutta la loro forte emotività. Simone, ventenne romano, sta viaggiando in treno da Napoli verso Verona. Lì c’è Sara, la sua ragazza, che sta frequentando uno stage. L’amore l’ha spinto a farle una sorpresa romantica nel giorno del loro primo anniversario. A Roma sale sul treno una ragazza che si siede proprio davanti a lui. Simone la nota subito per la sua bellezza. Iniziano a parlarsi, e lei si rivela simpatica, originale e intrigante. La sintonia tra i due cresce, ma Simone pensa sempre e solo a Sara e racconta il motivo del suo viaggio. La sconosciuta, colpita dalla sua storia d’amore, decide che non sveleranno i loro nomi né alcuna informazione utile a rintracciarsi. Lei sarà la ragazza di Roma Nord, lui Argo. Quando la viaggiatrice scende a Firenze, si salutano immaginando che sia per sempre ma la vita, si sa, è imprevedibile.

Leggi anche:

(Crediti Immagini: Pixabay)

Francesca Garau
Mi considero una giovane donna dalle grandi passioni: mi dedico a 360° al mondo del cinema, dei programmi tv e della musica. Ho una fervida immaginazione, adoro raccontare le storie dei personaggi che abitano la mia fantasia, e nell’aprile del 2016 ho realizzato il sogno di vedere pubblicato il mio primo romanzo. Quando non scrivo mi diverto a cantare a squarciagola o a guardare vecchi film d’epoca sgranocchiando popcorn.
Leggi altri articoli in News Scuola