Condividi
Scuola, Arcuri affianca la Ministra Azzolina per la riapertura: si occuperà di mascherine, gel e arredi
Condividi su

Scuola, Arcuri affianca la Ministra Azzolina per la riapertura: si occuperà di mascherine, gel e arredi

Di Alice Giusti
pubblicato il 08 luglio

Il decreto Semplificazioni del Governo prevede che il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri si occupi del rientro in classe a settembre insieme alla Ministra Azzolina.

Scuola, Arcuri affianca la Ministra Azzolina per la riapertura: si occuperà di mascherine, gel e arredi

Rientro a scuola a settembre: Domenico Arcuri è il commissario straordinario per la riapertura

La riapertura delle scuole a settembre smuove mari e monti: la Ministra Azzolina è stata affiancata dal commissario Domenico Arcuri, già incaricato di gestire l’emergenza Coronavirus nei mesi scorsi, per occuparsi del ritorno tra i banchi di scuola dopo più di 6 mesi di stop dalle lezioni in presenza. La decisione è contenuta in una norma del nuovo decreto Semplificazioni e la sua figura servirà soprattutto a reperire i materiali necessari per il rientro in classe e anche per gestire eventuali focolai o una ripresa dell’epidemia. La Ministra Azzolina è totalmente d’accordo con questa scelta, tanto che ha scritto su Facebook: «Sono molto soddisfatta della norma inserita nel decreto Semplificazioni che affida nuove competenze al commissario all’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri per supportare la riapertura delle scuole a settembre. Una norma scritta e fortemente voluta dal mio Ministero».

Non perdere:

Primo giorno di scuola 2020: di cosa si occuperà Domenico Arcuri?

Come specifica la stessa Azzolina, il commissario Arcuri dovrebbe occuparsi di «velocizzare l’iter burocratico per l’acquisto e la distribuzione degli arredi scolastici, come i banchi singoli di nuova generazione», ma dovrebbe essere incaricato anche di reperire mascherine, gel e oltre ogni altro arredo che serva per l’avvio del nuovo anno scolastico. Inoltre, secondo il testo del Decreto Semplificazioni, sarà lui a «contrastare l’eventuale emergenza nelle istituzioni scolastiche statali», quindi dovrà prendere le decisioni in merito a chiusura degli istituti scolastici o su come gestire la situazione se uno studente, insegnante o personale ATA risulta positivo. Dovrà occuparsi quindi anche di prevedere test sierologici per docenti e personale scolastico, così come di garantire che tutte le scuole riaprano in sicurezza a settembre.

Leggi anche:

(Foto Credits: Lucia Azzolina Facebook Page)

Alice Giusti
Aspirante Jane Austen sin dalla tenera età, vivo con la valigia sempre pronta. Oggi Londra, domani Parigi, viaggio fisicamente o con la mente, basta un po’ di buona musica, un classico o una serie tv storica per farmi sognare. Appassionata di tutto ciò che è British, per vivere scrivo e mi piace talmente tanto che alla fine, mi sa, scrivo per vivere.
Leggi altri articoli in News Scuola