Condividi
Maturità 2020, relazione alternanza scuola-lavoro: quante pagine deve essere lunga?
Condividi su

Maturità 2020, relazione alternanza scuola-lavoro: quante pagine deve essere lunga?

Di Chiara Greco
pubblicato il 27 maggio

Quanto dev’essere lunga la relazione sul percorso di alternanza scuola lavoro da presentare all’orale di Maturità 2020? Te lo spieghiamo in questo articolo!

Maturità 2020, relazione alternanza scuola-lavoro: quante pagine deve essere lunga?

Orale Maturità 2020: quanto dev’essere lunga la relazione sull’alternanza e struttura

La relazione sull’alternanza scuola lavoro è una delle ultime parti dell’orale di Maturità 2020. I commissari vi chiederanno di raccontare la vostra esperienza lavorativa e dovrete riuscire ad essere quanto più sintetici ed efficaci possibile. Quindi quanto dev’essere lungo il vostro elaborato? E quali sono i limiti minimi e massimi entro cui rimanere per essere in linea con quanto chiesto dalla commissione? Ve lo spieghiamo noi così da togliervi ogni dubbio prima dell’esame!

Non perdere:

relazione alternanza scuola lavoro lunghezza

Relazione PCTO: di quante pagine dev’essere lunga?

Il Miur non ha dato indicazioni su questo: la relazione sul percorso di alternanza scuola-lavoro dovrà essere abbastanza lunga da poter contenere tutte le informazioni sulla vostra esperienza lavorativa, sulle attività svolte, i rapporti con il team e il tutor e le vostre considerazioni. Ma allo stesso tempo dev’essere sintetica perché dovete dimostrare di riuscire a raccontare tutto senza dilungarvi troppo su dettagli irrilevanti. Quindi, idealmente, di quante pagine dev’essere? Possiamo dire che se vi mantenete tra le 2 e le 3 pagine siete sulla strada giusta. Ovviamente vi consigliamo sempre di fare riferimento alle indicazioni che vi vengono date dai vostri professori, perché ogni scuola può regolarsi in maniera autonoma su questo aspetto della Maturità 2020.

Maturità 2020, relazione sull’alternanza: struttura e lunghezza delle diverse parti

Abbiamo quindi stabilito che la lunghezza ideale dell’elaborato sull’alternanza scuola lavoro è di circa 2/3 pagine. Ma come gestire gli spazi tra le diverse parti dello scritto? Ecco alcune dritte:

  • introduzione – massimo metà foglio: dovrete essere brevi e coincisi, mettete da parte tutte le opinioni e introducete in breve ciò che avete fatto per il vostro percorso di alternanza
  • svolgimento – circa due pagine: è il nucleo di tutto il discorso, dove andrete ad approfondire il lavoro svolto, le aziende che avete visitato e le vostre impressioni su ciò che avete fatto
  • conclusione – meno di metà foglio: in questo punto dovete solo tirare le conclusioni, dicendo ciò che vi è piaciuto e ciò che non vi è piaciuto delle esperienze che avete fatto nel corso dei tre anni, quindi non serve dilungarsi troppo

Leggi anche:

(Credits immagini: Unsplash)

Chiara Greco
Abitante del mondo in tutte le sue forme e i suoi colori. Sono una studentessa, si spera, alla fine del suo percorso universitario in mediazione linguistica e culturale. Il mio hobby principale è cercare di rendere i miei sogni una realtà concreta, per questo ho deciso di buttarmi in questa avventura come scrittrice (ancora alle prime armi e che ha ancora tanto da imparare). Il filo delle mie passioni traccia trame e disegni impensabili e senza confini: scrittura, lettura, cucina, cinema, musica, scienza, fisica, viaggi